Pandev, Cavani e Hamsik dicono Napoli: 3-1 al Palermo di Miccoli

Pubblicato il 8 Gennaio 2012 22:45 | Ultimo aggiornamento: 8 Gennaio 2012 22:47

Walter Mazzarri (LaPresse)

PALERMO, PALERMO-NAPOLI 1-3, gol: Goran Pandev 38′ (N), Edinson Cavani 54′, Marek Hamsik 60′ (N), Fabrizio Miccoli 89′ (P).

Il Napoli di Walter Mazzarri ha vinto 3-1 sul campo del Palermo di Bortolo Mutti e ha risposto alla grande alle altre squadre di testa del campionato italiano di calcio.

Il Napoli ha beneficiato della serata di grazia del suo tridente: hanno segnato Marek Hamsik, Edinson Cavani e Goran Pandev. Il Palermo ha accorciato le distanze con un bel gol a tempo scaduto di Fabrizio Miccoli.

Il Napoli alimenta i suoi sogni scudetto, il Palermo non riesce a scacciare la crisi di gioco e di risultati.

La diretta testuale della partita valida come posticipo della diciassettesima giornata del campionato italiano di calcio di Serie A:

90′ E’ finita. Palermo – Napoli 1-3.

89′ Gol di Fabrizio Miccoli con un gran colpo di testa.

60′  Gol Napoli! Marek Hamsik ha gonfiato la rete aumentando così il vantaggio per i suoi. Il tabellone ora dice 3 – 0. Gokhan Inler ha servito l’assist per il gol.

54′ Gol! Edinson Cavani aumenta il vantaggio per la sua squadra che ora è di 2 – 0. Marek Hamsik ha fornito l’assist per il gol.

46′ Fine primo tempo. Palermo-Napoli 0-1.

38′ Gol Napoli che ora comanda 1 – 0 grazie a Goran Pandev allo stadio Renzo Barbera. Walter Gargano ha effettuato l’assist.

29′ Napoli con Walter Gargano cerca la rete con un tiro che però non trova lo specchio della porta.

13′ Franco Vazquez (Palermo) ci prova con un tiro che viene però bloccato da un difensore avversario.

11′ Edinson Cavani (Napoli) ci prova con un colpo di testa. La difesa del Palermo riesce però a liberare bene.

4′ Napoli ci prova con un tiro in porta di Walter Gargano allo stadio Renzo Barbera. Tiro che però non risulta essere producente.

Palermo (4-3-1-2): Benussi; Munoz, Silvestre, Cetto, Balzaretti; Acquah, Barreto, Migliaccio; Vazquez; Miccoli, Budan. A disp.: Tzorvas, Mantovani, Aguirregaray, Della Rocca, Pinilla, Alvarez, Bertolo. All.: Mutti
Squalificati: Ilicic
Indisponibili: Zahavi, Di Matteo, Hernandez, Pisano

Napoli (3-4-2-1): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Aronica; Maggio, Inler, Gargano, Dossena; Hamsik, Pandev; Cavani. A disp.: Rosati, Fernandez, Britos, Zuniga, Donadel, Dzemaili, Vargas. All.: Mazzarri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Lavezzi, Fideleff, Santana

Statistiche, curiosità e precedenti di Palermo-Napoli. Il Palermo al ”Barbera” vince sul Napoli da 6 gare consecutive ed ha un bilancio – a proprio favore – di 7 vittorie e 2 pareggi dal 28 agosto 1977, giorno dell’ ultima vittoria partenopea in Sicilia, un 3-2 firmato dai gol di Chimenti al 14′ per i rosanero, pareggio di Savoldi al 15′, ancora Chimenti per i rosanero al 59′ e gol campani nel finale con Mocellin al 85′ e Massa al 88′. In campionato l’ultimo successo napoletano a Palermo e’ addirittura datato 16 marzo 1969, 2-0 a tavolino in A, sul campo 3-2 per i campani, gara che venne sospesa per invasione di campo.

Il Palermo non vince in assoluto in campionato dal 27 novembre scorso quando si impose in casa per 2-0 contro la Fiorentina: nei successivi 4 turni lo score rosanero e’ stato di 2 pareggi e 2 sconfitte. Si tratta della serie negativa record stagionale in corso per i siciliani.    Il Napoli e’ una delle 2 squadre della serie A 2011/12, assieme al Novara, a non aver ancora subito rigori a sfavore. L’ultimo concesso contro i campani risale all’8 maggio 2011 in Lecce-Napoli 2-1, realizzato da Corvia; da allora sono trascorse 18 giornate di campionato.