Lulic decide il match: Bologna-Lazio 0-2

Pubblicato il 23 Ottobre 2011 22:48 | Ultimo aggiornamento: 23 Ottobre 2011 22:50

Hernanes (Foto LaPresse)

BOLOGNA  – Bologna-Lazio 0-2 Autogol di Robert Acquafresca 24′ (L), Senad Lulic 51′ (L).

Una Lazio cinica si impone per 2-0 sul campo del Bologna nel posticipo dell’ottava giornata del campionato di calcio di Serie A.

Le reti dei biancocelesti portano la firma di Senad Lulic, su assist di Djibril Cissè, e Robert Acquafresca, l’attaccante del Bologna ha realizzato un goffo autogol dopo una punizione di Hernanes.

Questo successo lancia la squadra di Edy Reja al secondo posto in classifica. Bologna in piena zona retrocessione.

Stadio -Una buona cornice di pubblico. Il Bologna è tornato alla vittoria nell’ultimo turno di campionato e questo ha aumentato la fiducia dei tifosi rossoblù.

Tattica – Edy Reja e Stefano Pioli presentano lo stesso modulo tattico: il 4-3-1-2. La Lazio punta sul senso del gol di Miroslav Klose e Hernanes; il Bologna scommette su Marco Di Vaio e Gaston Ramirez.

Il momento delle due squadre – Lazio e Bologna sono in un periodo di forma straordinario. I biancocelesti sono reduci dal bel successo nel derby contro la Roma, mentre i padroni di casa hanno vinto sul difficile campo del Novara nell’ultimo turno di campionato.

Le formazioni della partita disputata allo Stadio Renato Dall’Ara di Bologna.

Bologna (4-3-1-2): Agliardi, Raggi, Portanova, Loria, Morleo, Pulzetti, Mudingay, Konè, Ramirez, Di Vaio, Gimenez. A disp.: Lombardi, Cherubin, Vitale, Casarini, Khrin, Acquafresca, Vantaggiato

Lazio (4-3-1-2): Marchetti; Konko, Biava, Dias, Radu; Lulic, Ledesma, Matuzalem; Hernanes; Klose, Cisse. A disp.: Bizzarri, Diakitè, Zauri, Cana, Sculli, Rocchi, Kozak.

Statistiche, curiosità e precedenti di Bologna-Lazio. Dal giorno dell’ultimo pareggio a Bologna, 25 febbraio 1990 1-1 in A con reti di Giordano per i rossoblu e Pin per i biancocelesti, tra le due squadre in Emilia si sono giocati 13 confronti con bilancio di 7 successi rossoblu e 6 vittorie biancocelesti.

Gaby Mudingayi, se dovesse scendere in campo, festeggerebbe la 100 presenza ufficiale con la maglia del Bologna. Le attuali 99 presenze sono cosi’ suddivise: 97 in serie A e 2 in coppa Italia. Il debutto ufficiale assoluto di Mudingayi risale al 23 agosto 2008: Bologna-Vicenza 2-0 in coppa Italia.

Miroslav Klose e’ il calciatore piu’ decisivo della serie A 2011/12: ha portato 9 punti alla causa della Lazio grazie alle sue reti determinanti, ovvero le tre vittorie per 2-1 a Cesena, Firenze e nel derby contro la Roma.  La Lazio, con sole 9 ammonizioni di squadra nella serie A 2011/12, e’ la formazione piu’ corretta dopo 6 turni di campionato