Serie A, Palermo-Bologna 3-1: per Miccoli una tripletta da Champions

Pubblicato il 27 Marzo 2010 22:40 | Ultimo aggiornamento: 27 Marzo 2010 22:40

Una tripletta di Miccoli e il Palermo vede la Champions League sempre più vicina. Una partita perfetta, quella dei siciliani, che al Barbera affondano 3-1 un Bologna volenteroso e in partita per più di un’ora.

Delio Rossi opta per un 4-3-1-2 con Pastore alle spalle di Miccoli e Hernandez. Poi Liverani centrale con Bertolo tra Liverani e Nocerino. Davati a Sirigu Migliaccio e Golan con Cassani a destra e Calderoni a sinistra.

Bologna con Di Vaio unica punta supportato da Adailton. Poi un centrocampo a quattro con Buscè e Casarini sugli esterni.

Rosanero subito in vantaggio. Assist di Pastore per Miccoli e gol con un diagonale destro dell’attaccante del Palermo.

Due minuti dopo la squadra di Delio Rossi sfiora il raddoppio: Hernandez libera al tiro Pastore che apre troppo il destro e non trova la porta da buonissima posizione.

Il Bologna è alle corde, Britos e Portanova non riescono a contenere le sfuiriate dei siciliani e Miccoli ci prova ancora. Questa volta senza fortuna.

A una manciata di minuti dall’intervallo la fiammata del Bologna con Adailton, che su calcio di punizione gela Sirigu.

La gioa degli emiliani, però, dura poco. Buscé tocca in area Hernandez e il direttore di gara concede un calcio di rigore decisamente generoso. Dal dischetto trasforma Miccoli.

Nella ripresa ancora Palermo scatenato. Ci provano a ripetizione Pastore, Hernandez e Bertolo, ma la mira non è delle migliori e il Bologna rimane in partita.

Fino al 30′, quando Miccoli (assist di Liverani), mette in rete il pallone del 3-1. Il Palermo sogna la Champions League, il Bologna si guarda le spalle.