Serie A, Palermo-Inter 1-1: le pagelle

Pubblicato il 20 Marzo 2010 22:37 | Ultimo aggiornamento: 20 Marzo 2010 22:37

Palermo e Inter hanno pareggiato 1-1 nell’anticipo serale della 29esima giornata del campionato di serie A. Ecco le pagelle.

Palermo

SIRIGU 6,5 – Sicuro nelle uscite. Eto’o e Milito lo impegnano ma non lo spaventano.

CASSANI 6 – Santon lo supera spesso. Meglio quando si accentra.

KJAER 6,5 – Milito non è un cliente facile, ma se la cava piuttosto bene.

BOVO 5,5 – Commette un inutile fallo da rigore su Lucio. Troppo nervoso.

BALZARETTI 6 – I compagni lo cercano spesso. Qualche errore di troppo quando rilancia l’azione.

NOCERINO 6 – Al centro raramente trova spazi. Qualche bella apertura.

SIMPLICIO 6 – Si sacrifica molto in fase di copertura, ma perde peso in attacco. Parte da troppo lontano e Zanetti e Stankovic non si lasciano superare facilmente. 9′ st BERTOLO 6,5 – Subito protagonista. Gioca una discreta partita.

MIGLIACCIO 6,5 – Sempre nel vivo dell’azione. Dalle sue parti non si passa.

PASTORE 6,5 – Tra le linee è immarcabile. Lancia i compagni con grande precisione.

CAVANI 7 – Brucia Julio Cesar con un preciso esterno destro. Nella ripresa ci prova da lontano ma non ha grande fortuna. 43′ st HERNANDEZ sv

MICCOLI 6,5 – Impeccabile l’assist per il gol di Cavani. Si esalta nell’uno contro uno. L’Inter lo teme e si vede.

Inter

JULIO CESAR 5,5 – Più di qualche responsabilità sul gol di Cavani.

MAICON – Tanta corsa sulla fascia destra. Quando scende la difesa del Palermo va in affanno. All’attivo anche un bel colpo di testa.

LUCIO – Copre bene e si propone con giudizio. Si procura il rigore trasformato da Milito. Alle volte rinvia con troppa fretta.

SAMUEL – La solita determinazione. Grande agonismo e pochi errori. Nella ripresa sfiora il gol su azione di calcio d’angolo.

SANTON 6 – Ordinato e diligente. Quando scende mette al centro palloni sempre interessanti. 20′ st Thiago Motta 5,5 – Una buona occasione appena entrato, poi poco altro.

CAMBIASSO 6 – Partita prudente. Si propone decisamente meno di altre volte.

ZANETTI 6 – Protegge la difesa e ferma un buon numero di azioni. Accompagna sempre la manovra nerazzurra.

STANKOVIC 6 – Si propone spesso, ma con scarsa fortuna. 20′ st PANDEV 5 – La voglia c’è, i risultati un po’ meno.

SNEIJDER 6,5 – Gioca a memoria e fa sempre la cosa giusta. Assist a ripetizione.

MILITO 6,5 – Sblocca la partita dopo pochi minuti dal dischetto. Cerca piùvolte il gol, ma la doppietta non arriva.

ETO’O 6 – Tanta corsa, assist e tiri. Gli manca solo il gol. Cala nella ripresa.