Serie A, Inter in fuga. Colpi salvezza per Palermo e Bologna

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Dicembre 2015 22:51 | Ultimo aggiornamento: 12 Dicembre 2015 22:52

ROMA – Campionato italiano di calcio di Serie A, anticipi della sedicesima giornata (classifica, risultati, marcatori e live).

In attesa di Napoli-Roma e Juventus-Fiorentina, l’Inter strapazza l’Udinese e si porta a +4 sulla Fiorentina, +5 sul Napoli, +8 sulla Roma e +9 sulla Juventus.

Partita senza storia perchè i nerazzurri si sono portati subito sul doppio vantaggio, reti di Mauro Icardi e Stevan Jovetic, sfruttando due clamorose disattenzioni difensive da parte dell’Udinese.

Nella ripresa l’Inter ha chiuso la partita con due perle; la prima di Mauro Icardi che ha battuto Karnezis con un destro potentissimo, la seconda con Brozovic che ha superato il portiere greco con un destro a giro “alla Del Piero”.

Inter cinica ma anche spettacolare quando i suoi attaccanti fanno il loro dovere sotto porta.  La difesa nerazzurra è un bunker e Samir Handanovic è un portiere che dà sicurezza all’intera squadra.

Colpi in chiave salvezza per il Palermo, 4-1 al Frosinone, e per il Bologna, 1-0 sul campo del Genoa.

I rosanero hanno piegato i ciociari senza troppi problemi e Ballardini ha scongiurato l’ennesimo esonero da parte del presidente Maurizio Zamparini.

Goldaniga e Vazquez hanno portato il Palermo sul doppio vantaggio nel giro di 20 minuti, il Frosinone ha provato a rientrare in partita con Sammarco ma nella ripresa i rosanero hanno preso il largo con Trajkovsky ed Alberto Gilardino.

Gara decisamente più combattuta a Genova dopo i padroni di casa hanno sciupato una lunga serie di occasioni da gol, in particolare con Goran Pandev e Gakpé, e sono stati puniti nel finale da un colpo di testa imprendibile da parte di Rossettini.

Una sconfitta che ha il sapore della beffa ma il Genoa ha dimostrato tutti i suoi limiti offensivi senza bomber Pavoletti.   Continua a stupire e raccogliere punti il Bologna; i rossoblù sono rigenerati dalla “cura Donadoni”.

Sassuolo-Torino è stata rinviata a data da destinarsi per nebbia. Gli arbitri, prima di prendere una decisione definitiva, hanno fatto sopralluoghi sul campo per circa venti minuti. Il Torino voleva recuperare la partita nella giornata di domani ma non è stato possibile perché il Sassuolo non avrebbe potuto garantire l’ordine pubblico, in quanto in città sono in programma altre manifestazioni sportive.

Risultati e marcatori degli anticipi di Serie A.

UDINESE-INTER 0-4, gol: Mauro Icardi 23′ e 84′, Stevan Jovetic 31′ e Brozovic 86′.
UDINESE: 31 Karnezis; 2 Wague, 11 Domizzi, 89 Piris; 27 Widmer, 16 Iturra, 20 Lodi, 8 Bruno Fernandes, 21 Edenilson; 77 Thereau, 10 Di Natale.

INTER: 1 Handanovic; 14 Montoya, 25 Miranda, 24 Murillo, 12 Telles; 13 Guarin, 83 Melo; 22 Ljajic, 10 Jovetic, 44 Perisic; 9 Icardi.

GENOA-BOLOGNA 0-1, gol: Rossettini 92′.
Genoa (3-5-2): Mattia Perin; De Maio, Burdisso, Ansaldi; Izzo, Rincon, Tino Costa, Tachtsidis, Laxalt; Pandev. Gakpé.

Bologna (4-3-3): Mirante; Rossettini, Oikonomou, Gastaldello, Morleo; Taider, Diawara, Brienza; Rizzo, Destro, Mounier.

PALERMO-FROSINONE 4-1, gol: Goldaniga 5′, Franco Vazquez 17′, Sammarco 24′, Trajkovski 60′ ed Alberto Gilardino 85′.

PALERMO: Sorrentino, Struna, Goldaniga, Gonzalez, Lazaar, Hiljemark, Jajalo, Chochev, Vazquez, Trajkovski, Djurdjevic.

FROSINONE: Leali, Rosi, Diakitè, Blanchard, Pavlovic, Paganini, Gori, Sammarco, Soddimo, D.Ciofani, Dionisi.

SASSUOLO-TORINO, PARTITA RINVIATA PER NEBBIA.

È stata rinviata a data da destinarsi Sassuolo-Torino, la partita della 16/a giornata di serie A non giocata oggi a causa della fitta nebbia che gravava sul Mapei Stadium di Reggio Emilia. Ora dovrà essere trovata una data – forse a gennaio – nel fitto calendario in cui inserire la gara.