Tennis Roland Garros, Errani-Hantuchova

Pubblicato il 25 maggio 2011 12:45 | Ultimo aggiornamento: 5 ottobre 2012 10:30

PARIGI -Il punto sul torneo francese di tennis Roland Garros.

Risultati degli incontri della terza giornata del Roland Garros: – Singolare donne (primo turno): Jarmila Gajdosova (Aus/N.24) batte Virginie Razzano (Fra) 6-3, 6-1 Caroline Garcia (Fra)-Zuzana Ondraskova (Cze) 6-3, 6-4 Anabel Medina Garrigues (Spa)-Corinna Dentoni (Ita) 7-5, 7-5 Ayumi Morita (Gia)-Kristina Mladenovic (Fra) 2-6, 6-4, 7-5 Maria Sharapova (Rus/N.7)-Mirjana Lucic (Cro) 6-3, 6-0 Ekaterina Makarova (Rus)-Romina Oprandi (Ita) 6-4, 3-6, 6-0 Li Na (Chn/N.6)-Barbora Zahlavova Strycova (Cze) 6-3, 6-7 (6/8), 6-3 Silvia Soler (Spa)-Elena Vesnina (Rus) 4-6, 6-3, 6-4 Johanna Larsson (Sve)-Ana Ivanovic (Ser/N.20) 7-6 (7/3), 0-6, 6-2 Yanina Wickmayer (Bel/N.21)-Monica Niculescu (Rom) 6-0, 6-3 Vania King (Usa)-Dominika Cibulkova (Svk/N.22) 6-7 (10/12), 6-3, 6-2 Victoria Azarenka (Blr/N.4)-Andrea Hlavackova (Cze) 6-3, 6-3 Lucie Hradecka (Cze)-Anastasija Sevastova (Lat) 6-3, 5-7, 6-1 Alexandra Dulgheru (Rom/N.27)-Laura Pous (Spa) 6-3, 6-4 Elena Baltacha (Ing)-Sloane Stephens (Usa) 7-5, 6-2 Arantxa Rus (Ola)-Marina Erakovic (Nzl) 2-6, 6-4, 6-4 Kim Clijsters (Bel/N.2)-Anastasiya Yakimova (Blr) 6-2, 6-3 Sorana Cirstea (Rom)-Patty Schnyder (Svi) 6-1, 6-3 Pauline Parmentier (Fra)-Ksenia Pervak (Rus) 7-6 (7/5), 6-4 Andrea Petkovic (Ger/N.15)-Bojana Jovanovski (Ser) 6-4, 7-6 (7/3) – Singolare maschile (primo turno): Oleksandr Dolgopolov Jr. (Ucr/N.21)-Rainer Schüttler (Ger) 6-3, 6-3, 6-1 Andy Murray (Ing/N.4)-Eric Prodon (Fra) 6-4, 6-1, 6-3 Ivan Ljubicic (Cro)-Somdev Devvarman (Ind) 6-4, 6-3, 6-4 Andreas Haider-Maurer (Aut)-Ryan Sweeting (Usa) 6-1, 6-7 (5/7), 6-2, 6-0 Florian Mayer (Ger/N.20)-Igor Kunitsyn (Rus) 6-3, 4-6, 6-4, 6-3 Robin Haase (Ola)-Daniel Gimeno (Spa) 6-2, 7-6 (7/3), 6-3 Juan Ignacio Chela (Arg)-Tim Smyczek (Usa) 7-6 (7/5), 6-1, 6-1 Jurgen Melzer (Aut/N.8)-Andreas Beck (Ger) 6-3, 6-4, 6-2 Sam Querrey (Usa/N.24)-Philipp Kohlschreiber (Ger) 3-6, 6-1, 6-2, 6-4 Arnaud Clément (Fra)-Filippo Volandri (Ita) 6-3, 1-6, 7-6 (11/9), 6-4 Pablo Andujar (Spa)-Santiago Giraldo (Col) 7-6, 6-3, 6-3 Lukasz Kubot (Pol)-Nicolas Almagro (Spa/N.11) 3-6, 2-6, 7-6 (7/2), 7-6 (7/2), 6-4 Rafael Nadal (Spa/N.1)-John Isner (Usa) 6-4, 6-7 (2/7), 6-7 (2/7), 6-2, 6-4 Robin Soderling (Sve/N.5)-Ryan Harrison (Usa) 6-1, 6-7 (5/7), 6-3, 7-5 Xavier Malisse (Bel)-Dmitry Tursunov (Rus) 7-5, 3-6, 6-3, 3-6, 6-1 Jérémy Chardy (Fra)-Grigor Dimitrov (Bul) 6-2, 6-4, 6-4 Kevin Anderson (Rsa/N.32)-Nicolas Mahut (Fra) 6-4, 6-4, 6-7 (6/8), 6-3 Fernando Verdasco (Spa/N.16)-Juan Monaco (Arg) 6-2, 7-5, 4-6, 6-4 Lukas Rosol (Cze)-Edouard Roger-Vasselin (Fra) 3-6, 6-2, 6-4, 3-6, 7-5 Gilles Simon (Fra/N.18)-Michael Russell (Usa) 6-3, 4-6, 6-1, 6-0.

Ci sono voluti cinque set e oltre quattro ore di gioco a Rafael Nadal per superare il gigante statunitense John Isner. L’esordio al Roland Garros del campione in carica e numero uno del ranking mondiale e’ stato piu’ complicato del previsto. Nadal comincia con qualche brivido di troppo la sua rincorsa al sesto titolo al Roland Garros. La sfida con Isner e’ durata oltre quattro ore: 6-4 6-7 (2) 6-7 (2) 6-2 6-4 il punteggio finale. Lo spagnolo dopo aver perso secondo e terzo set al tie break, in realta’ non ha mai rischiato nulla nel quarto e nel quinto in cui ha avuto gia’ un match point sul 5-3 con l’avversario al servizio. C’e’ pero’ da dire che mai Nadal era stato costretto a giocare cinque set sulla terra rossa parigina dove conta una sola sconfitta negli ottavi di due anni fa contro Soderling (perse in quattro partite). Lo Slam parigino di Nadal (che non ha mai vinto al Roland Garros da numero uno), inizia nel segno della sofferenza. Mentre lunedi’ all’esordio i suoi rivali piu’ accreditati, il super Djokovic (n.2) di questi tempi (ancora imbattuto nel 2011 e’ a quota 40 match vinti di fila) e Federer (n.3) hanno passeggiato rispettivamente contro l’olandese De Bakker e lo spagnolo Feliciano Lopez. Cosi’ come ha scherzato oggi il favorito numero 4 del tabellone, Andy Murray. Lo scozzese ha battuto al primo turno il francese Eric Prodon per 6-4 6-1 6-3. Ora lo attende Simone Bolelli. Ha invece sofferto piu’ del dovuto Robin Soderling, numero 5 del seeding e finalista delle ultime due edizioni contro lo statunitense Ryan Harrison: lo svedese si e’ imposto in quattro set 6-1 6-7 (5) 6-3 7-5. In campo femminile, Maria Sharapova, ha esordito con un perentorio 6-3 6-0 in 56 minuti alla croata Mirjana Lucic. Parigi fatale, invece, per Ana Ivanovic (n.20), che pure qui ha trionfato nel 2008. Ad eliminarla e’ stata la svedese Johanna Larsson, numero 64 mondiale, in tre set: 7-6 (3) 0-6 6-2. La terza giornata del torneo parigino e’ stata anche quella di Virginie Razzano, in campo una settimana dopo la morte del suo fidanzato Stephane Vidal, 32 anni, che da nove combatteva contro un tumore al cervello. La Razzano ha giocato con un nastrino nero in segno di lutto; ha perso per 6-3 61- contro l’australiana Jarmila Gaidosova, ma il risultato conta davvero poco. Alla fine il pubblico del Philippe Chatrier le ha tributato un lungo e commosso applauso. ”Ho avuto bisogno di tanto coraggio per venire qui oggi – ha detto Virginie visibilmente scossa – e’ stato difficile per me essere in campo. Se l’ho fatto e’ per Stephane, perche’ lui me lo ha chiesto. Mi ha chiesto di continuare a vivere anche in questo momento doloroso, lui crede in me e sa che ho la forza per reagire”. Per quanto riguarda gli italiani, la giornata non e’ stata delle migliori con le eliminazioni di Filippo Volandri per mano di Arnaud Clement con il punteggio di 6-1 1-6 7-6(9) 6-4, in quasi tre ore e mezza di gioco, di Corinna Dentoni battuta che si e’ arresa alla spagnola Anabel Medina Garrigues in due set 7-5 7-5 e di Romina Oprandi, che ha ceduto alla mancina russa Ekaterina Makarova per 6-4 3-6 6-0.