Fiorello su Berlusconi: "Ad Arcore bandane a mezz'asta"

Pubblicato il 14 Novembre 2011 - 22:20 OLTRE 6 MESI FA

ROMA, 14 NOV – ''Sono passati solo due giorni, lo sapete che quelli come lui il terzo risorgono'': Fiorello apre con un monologo sulle dimissioni di Berlusconi la prima puntata del nuovo varieta' di Rai1 #ilpiu'grandespettacolodopoilweekend. E rompe il ghiaccio: ''..ad Arcore ci sono bandane a mezz'asta''. '

'Amici telespettatori di Rai1 'Allegria' – esordisce, ricordando il compianto Mike Bongiorno – e ce ne vuole amici di allegria, ce ne vuole tanta. Quanta gente che c'e' qui, sembra di stare al Billionaire, quanti vip che vedo… Purtroppo non abbiamo avuto materiale, spunto dall' attualita'… Di cosa parleremo ora? – si chiede ironico – dell' importanza del latte scremato nell' alimentazione? Ci sono state le dimissioni piu' grandi dentro il weekend, hanno aspettato noi, ad Arcore ci sono bandane a mezz'asta, ha aspettato 17 anni, non e' neanche diventato maggiorenne''.

E poi continua: ''Sono passati solo due giorni, lo sapete che quelli come lui il terzo giorno risorgono, che state a fare feste… Monetine, non si fa… Pero' si capisce che c'e' la crisi, lanciavano le monetine ma poi se le riprendevano''. E ancora: '' Comunisti, giubili… Fassino ha festeggiato, pensate, ha cenato. C'erano pure quelli tristi. Bondi piangeva e declamava poesie 'Ei fu', la Santanche' che piangeva, mai vista piangere. Lacrime, lacrime solcavano il suo volto, e' passata dalla plastica all'umido''. Adesso, ha concluso Fiorello, ''abbiamo il piu' grande governo dopo il weekend''.

E un saluto: ''Signor Monti, ma che gliel'ha fatto fare… E' alto 1.75, e' pieno di capelli, ha la stessa moglie da 40 anni, per trovare un pettegolezzo dobbiamo aprire Famiglia Cristiana. Veda nella scrivania di Berlusconi, magari trova un numero di telefono, una pillola blu''.

Un saluto da Fiorello anche all'Europa: ''Stiamo arrivando!''. Per il messaggio ad Angela Merkel, cerca una spalla in platea e trova ''una svizzera neutrale che parla tedesco'', Michelle Hunziker. Le fa tradurre: ''Signora Merkel, c'e' Fiorello…''. E aggiunge: ''Stia tranquilla perche' quello che faceva ridere lei e il nano capoccione francese non c'e' piu'. C'e' Heidi!''.

Tra un po', continua Fiorello, ''non saremo piu' un problema per l'Europa. Voi tedeschi siete fortissimi, la locomotiva dell'Europa… Pero' ricordatevi Italia – Germania 4-3''. E sul finale: ''Contrariamente a quanto detto, lei signora Merkel ha un culetto piccolo piccolo'', intraducibile per la Hunziker. Duetto Fiorello – Michelle sul finale della gag con una canzone di 'Orietta Merkel', 'Finche' la barca va', ma con testo in tedesco.