Gran Bretagna, Julian Assange farà un talk show

Pubblicato il 24 Gennaio 2012 - 14:20 OLTRE 6 MESI FA

LONDRA – Da super-hacker temuto dalle cancellerie di mezzo mondo, a nuovo Oprah Winfrey o nuovo Larry King: Julian Assange, il capo di Wikileaks attualmente agli arresti domiciliari in Gran Bretagna, si prepara ad aprire il suo salotto tv.

Tema del talk show che dovrebbe prendere il via a meta' marzo e' ''il mondo di domani''. Ospiti del programma dell'australiano -secondo un comunicato dell'organizzazione anti-segreti- saranno ''personaggi della politca, pensatori e rivoluzionari''.

Wikileaks ha parlato di un'audience di 600 milioni di spettatori raggiunti attraverso reti via cavo, satellite e broadcast, ma non ha voluto precisare di quali reti si tratti.

''Sara' una opportunita' stimolante di discutere la visione dei miei ospiti in un nuovo stile di talk show che esamini le loro filosofie e battaglie in modo molto piu' chiaro che nel passato'', ha detto Assange che sta aspettando di poter esporre davanti alla Corte Suprema del Regno Unito il suo appello contro l'estradizione richiesta dalla Svezia per reati sessuali. L'australiano e' accusato in Svezia di aver stuprato una donna e ''molestato sessualmente in modo coercitivo'' un'altra.