McDonald’s lancia la McTv, il canale tv del panino

Pubblicato il 18 ottobre 2011 19:53 | Ultimo aggiornamento: 18 ottobre 2011 19:57

NEW YORK, 18 OTT – Hamburger, patatine e McTv: l'ultima novita' di McDonald's non arriva nel menu', ma sullo schermo. Il colosso dei panini, infatti, lancia il suo canale televisivo e punta su una nuova filosofia: fast-food ma in ambiente 'slow'. Grazie a McTv a catena non si rivolgera' piu' solo a clienti 'mordi e fuggi' che comprano un hamburger al volo, ma vuole diventare un luogo dedicato anche a consumatori che si fermano a mangiare con calma guardando la tv, proprio come sul divano di casa.

Il progetto e' gia' stato testato a Los Angeles, San Diego e Las Vegas, e presto sara' disponibile in 800 locali della California. Secondo quanto riportato dai media americani, se l'idea funzionera', McTv arrivera' anche nel resto degli Usa. L'obiettivo dell'azienda e' di raggiungere in California i 20 milioni di telespettatori al mese, cifra che rappresenterebbe uno degli indici di ascolto piu' alti della regione per quanto riguarda la fascia giornaliera.

A fornire i contenuti del McTv saranno il famoso producer britannico Mark Burnett, che ha al suo attivo trasmissioni come `Survivor¿, insieme a Bbc America e Kabc-tv. Sul nuovo canale McDonald¿s andranno in onda notizie locali, sport e show d¿intrattenimento, ma i programmi non saranno visibili ovunque. Si tratta infatti di una rete televisiva `in-store¿, un canale a circuito chiuso disponibile solo nei locali della catena. Negli ottocento ristoranti dove arrivera' McTv verranno installati due maxi-schermi ad alta definizione, sui quali i clienti potranno seguire i programmi, trasmessi a cicli di un'ora, mentre 8 minuti ogni sessanta saranno dedicati alla pubblicita'.

Gli addetti di McDonald's hanno spiegato che e' prevista anche una zona piu' silenziosa per chi non sia interessato alla tv. In un momento in cui la crisi sta mettendo a dura prova le tasche degli americani e la gente e¿ portata a fare economia su tutto, McDonald's punta ad offrire ulteriori confort per solidificare la clientela che frequenta i suoi ristoranti.

Il rosso e il giallo delle pareti verranno sostituiti da colori piu' tenui e gli ambienti diventeranno piu' accoglienti per invogliare la gente a intrattaenersi. E ci sara' anche la connessione wi-fi, per dare a tutti la possibilita' di navigare in internet. Mentre chi vuole potra' stare seduto su comode sedie mangiando panino e patatine e guardando la televisione: il colosso dei panini non abbandona l'idea che il cibo debba essere `fast¿, ma scommette sul desiderio di relax che il pubblico sembra apprezzare sempre di piu'.