Stasera Italia, Vittorio Sgarbi: “Governo di peracottari. Ogni volta che sento parlare Di Maio…”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 Ottobre 2019 20:12 | Ultimo aggiornamento: 1 Ottobre 2019 20:12
Stasera Italia, Vittorio Sgarbi: "Governo di peracottari. Ogni volta che sento parlare Di Maio…"

Vittorio Sgarbi a Stasera Italia

ROMA – Vittorio Sgarbi, ospite della trasmissione Stasera Italia su Rete 4, ha criticato aspramente il nuovo governo PD-M5s definendolo un esecutivo di “peracottari, rimasti lì solo per tenere in piedi 211 parlamentari, con la minaccia di tagliare gli altri, quando bastava che tagliassero se stessi”. Il critico d’arte rimarca: “E’ una cosa contro ogni democrazia, contro la Costituzione, contro l’armonia dei collegi che corrispondono a persone”.

Sgarbi poi ne ha anche per Luigi Di Maio: “Ogni volta che lo sento parlare, con il compiacimento idiota di dire tagliamo i parlamentari invece di tagliarsi qualcosa d’altro, penso che nessuna cosa che fanno avviene per verità”.

Lo stesso Sgarbi ha dato in dono il suo “Diario della capra 2019-2020” a Matteo Renzi. Il tutto condito con una bella dedica: “A Matteo, capra di Grillo” spiegando poi che “così potrà segnarsi gli insulti ricevuti negli anni dal fondatore dei 5 Stelle”.

Poche settimane fa, Sgarbi aveva già preso di mira Giuseppe Conte, in merito all’idea del premier di creare un nuovo Umanesimo come orizzonte di una società ideale. “Non credo che Conte sappia cos’è l’Umanesimo. È una scelta ipocrita per parlare di umanità insieme a gente che non ne ha”.

Fonte: STASERA ITALIA