Cristo tatuato nel cartellone pubblicitario: polemiche in Texas (video)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 Ottobre 2013 - 19:54 OLTRE 6 MESI FA
Cristo tatuato nel cartellone pubblicitario: polemiche in Texas

Cristo tatuato nel cartellone pubblicitario: polemiche in Texas

LUBBOCK (TEXAS, STATI UNITI ) – Un cartellone che mostra un Gesù tatuato fa discutere i cittadini di Lubbock in Texas. Si tratta di una pubblicità del sito Jesustattoo.org, spuntato su una strada che si trova ad ovest della cittadina texana. Il Gesù tatuato, sulle braccia tese ha scritte parole come “Outcast”, “Addicted,” Jealous ” (“reiett0”, “drogato”, “geloso” n.d.r).

“Non mi piace l’immagine. Penso che sia molto dispregiativa,” ha spiegato un residente alla Cbs parlando a nome di molti abitanti della zona. Non tutti trovano blasfemo o scandaloso: “Penso che sia ben fatto. In fondo è una visuale di Gesù che prende cura di un uomo del popolo e dei suoi peccati, per portarlo verso un nuovo inizio” ha spiegato il pastore battista David Wilson alla Abc.

Jesustatoo.org, si legge nel sito, è “un piccolo gruppo di persone umiliato dall’amore di Cristo. Non siamo una chiesa. Non stiamo vendendo nulla. Vi invitiamo a diffondere il messaggio di Cristo a più persone possibili”.