Il Dalai Lama cita Berlusconi: “E’ stato costretto a lasciare la politica”

Pubblicato il 5 Novembre 2012 10:50 | Ultimo aggiornamento: 5 Novembre 2012 10:50

Dalai Lama (LaPresse)

YOKOHAMA (GIAPPONE) – Il Dalai Lama cita Berlusconi durante una conferenza stampa a Yokohama in Giappone.

Parlando dell’ex premier Berlusconi, la guida spirituale buddista dice: “In democrazia se il parlamento non ha la fiducia del popolo si cambia. Si cambia il governo ne sa qualcosa il vostro ex premier! Credo che la democrazia sia la migliore forma di governo anche se non perfetta. Non necessariamente [la scelta di Berlusconi] è stata una scelta volontaria e felice”.

Il Dalai Lama fa un paragone tra la “condizione” del Cavaliere e quella sua: Berlusconi si è dimesso “perché è stato costretto a farlo non come me. Non si possono comparare le impressioni mie e del vostro ex premier”.