Emilio Fede: “Vendola? Va capito davanti e dietro”

Pubblicato il 22 Settembre 2011 - 11:58 OLTRE 6 MESI FA

ROMA – Lascia la sua perla per Nichi Vendola ai microfoni del programma La Zanzara su Radio 24. Prima parla di “quello con l’orecchino”, poi scimmiotta l’accento del governatore pugliese con toni femminili.

Per non farsi mancare nulla continua: “Vendolo porta l’orecchino su qualcosa che pende, sul pendolo”, “quello a cui piacciono…come si dice?”, “un poveretto”, uno che “va capito davanti e di dietro”, uno che “non va con gli ottuagenari, perchè lì c’è la caccia al tesoro, che ci trova?”.

La lunga serie continua: “Lui dica quello che gli pare, tanto oramai in questo paese ognuno dice quello che cazzo (senza che si ecciti Vendola) gli pare”. Poi aggiunge: “Scriverò un libro sulla falsità di tutti quelli che erano leccaculo di Berlusconi”.