Giappone. Un deputato beve l’acqua di Fukushima

Pubblicato il 2 Novembre 2011 13:33 | Ultimo aggiornamento: 2 Novembre 2011 13:33

FUKUSHIMA – L’acqua pericolosagli finisce in gola, lo fa per provocazione in Giappone il deputato Yasuhiro Sonoda che davanti alla telecamere si è messo a bere un bicchiere d’acqua preso da una vasca radioattiva all’interno dell’edificio che ospita il reattore di Fukushima, l’impianto che ebbe gravissime conseguenze dopo il terremoto del marzo scorso: obiettivo dimostrare l’efficacia del sistema di decontaminazione.

Le immagini tv hanno mostrato il deputato visibilmente nervoso mentre inghiottiva l’acqua. Sonoda, che è anche segretario nel governo ha detto: “Bere semplicemente l’acqua decontaminata non significa che la sicurezza sia confermata, ne sono consapevole”. Poi: “Il modo migliore è fornire dati al pubblico”.