Gli impiegati del fisco ballano il rap…negli Usa

Pubblicato il 4 Giugno 2013 15:11 | Ultimo aggiornamento: 4 Giugno 2013 15:11
Gli impiegati del fisco ballano il rap...negli Usa

Gli impiegati del fisco ballano il rap…negli Usa

WASHINGTON (STATI UNITI) – Nuova bufera sull’Internal Revenue Service (Irs), il corrispettivo dell’Agenzia delle Entrate statunitense. Alcuni ispettori sono stati ripresi mentre ballano davanti ad una numerosa platea di colleghi il “Cupid Shuffle”, un ballo in versione rap. A far infuriare l’opinione pubblica americana è il costo del ballo finanziato con soldi pubblici: 60 mila dollari.

La questione spese pazze dell’Irs era già stata affrontata dal Tesoro americano che aveva accusato l’Irs di aver speso 50 milioni di dollari tra il 2010 al 2012 per organizzare 200 meeting per i propri dipendenti.

L’agenzia, nelle settimane scorse è stata inoltre accusata di aver spiato i conti di alcuni repubblicani vicini al Tea Party: ciò aveva portato alle dimissioni di Steve Miller, il numero uno ad interim dell’Internal Revenue Service.