Melania Rea: le foto esistono oppure no? Parolisi contro Paciolla

Pubblicato il 18 Maggio 2011 9:00 | Ultimo aggiornamento: 18 Maggio 2011 9:00

ASCOLI PICENO – Le foto del cadavere di Melania ci sono oppure no? Le indagini sulla morte di Carmela Rea ruoterebbero, allo stato attuale, attorno ai telefoni cellulari di Raffaele Paciolla, agente di custodia amico di Salvatore Parolisi (marito della vittima).

Paciolla aveva partecipato alle prime ricerche di Melania sul Colle San Marco. L’agente ha consegnato gli investigatori i suoi tre telefonini: un Samsung, un Nokia e un apparecchio guasto da tempo, ribadendo la sua versione dei fatti su un punto importante dell’inchiesta, cioè di non avere scattato con il cellulare nessuna foto del cadavere di Melania, rinvenuto nel Bosco delle Casermette, dove il marito non era voluto entrare.

Lo stesso Parolisi, però, in un sopralluogo due giorni dopo aveva mostrato una certa conoscenza della posizione del corpo della moglie, dicendo che aveva visto delle immagini scattate con il cellulare.