Ucciso dalla polizia: gli schiacciano la testa davanti alla moglie (video)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Febbraio 2014 13:43 | Ultimo aggiornamento: 12 Maggio 2014 18:47
MUORE SCHIACCIATO DA CINQUE POLIZIOTTI MENTRE

Il video dell’aggressione

OKLAHOMA CITY – Cinque poliziotti ammanettano Louis Rodriguez, 44 anni, gli salgono sopra premendogli testa e corpo contro l’asfalto e lo uccidono di fronte alla moglie implorante.

La moglie riprende il tutto con il telefonino mentre implora disperata: “Lo state ammazzando, così uccidete mio marito!”. 

Su tre dei cinque agenti è stato disposto il fermo amministrativo dopo il fatto accaduto di fronte a un cinema del quartiere Moore.

Michael Brooks-Jimenez, legale della famiglia della vittima, ha detto che Rodriguez non aveva fatto nulla per scatenare gli agenti: “Louis non aveva commesso reati, non era armato, non aveva né armi né pistole, eppure quella notte ha perso la vita”.

Il capo del dipartimento di polizia di Moore, Jerry Stillings, ha dichiarato che gli agenti sono intervenuti in seguito a una chiamata per lite domestica e che l’uomo non si era dimostrato collaborativo con i poliziotti. Nel video si può ascoltare come la moglie dica agli agenti che il marito non è un tipo violento e che la lite che ha fatto scattare la chiamata degli agenti era stata tra lei e la figlia 19enne.