Usa, bimba 12 mesi si infila pistola in bocca. Mamma la incoraggia a dire “bum”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 Gennaio 2015 8:16 | Ultimo aggiornamento: 12 Gennaio 2015 11:12
Usa, bimba 12 mesi si infila pistola in bocca. Mamma la incoraggia a dire "bum"

Usa, bimba 12 mesi si infila pistola in bocca. Mamma la incoraggia a dire “bum”

WASHINGTON  – Un bimbo di 12 mesi che gioca con una pistola, se la infila in bocca. E voci fuori campo, quelle dei genitori, che lo incoraggiano a dire “bang”. Viene da Evansville, nell’Indiana, un video inquietante che è costato il carcere a una coppia di genitori:. Lui 19 anni, e lei di 22,  sono stati arrestati dopo che la polizia ha scoperto il filmato nel quale la figlioletta di appena un anno si infila la canna di una pistola in bocca.

E’ successo nella cittadina di Evansville, nell’Indiana: in base a quanto si riporta l’agenzia Ansa, la polizia ha scoperto il video nel cellulare del padre, arrestato per aver tentato di vendere una pistola ad un agente sotto copertura.

Nel video si vede la madre della bambina mentre incoraggia la bambina a dire ‘bum’ e nessuno che tenti di fermare la piccola mentre mette la pistola, una calibro 40, dentro la bocca. Non è chiaro se fosse carica, ma resta, anche se non lo fosse, l’assoluta idiozia del gesto. Anche perché la bimba, ovviamente, prende tutto come un gioco e, davanti alla richiesta di dire “bang bang!” esegue.

Il video