VIDEO YouTube: ragazzo nero affronta gruppo di neo-nazi FOTO, ebreo urla “shalom”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Aprile 2015 18:11 | Ultimo aggiornamento: 13 Aprile 2015 18:11
ragazzo affronta gruppo di neo-nazi

La foto del ragazzo che affronta il gruppo di neo-nazi

MELBOURNE – Un ragazzo nero con le mani aperte in segno di pace affronta un neo nazista che ha i pugni serrati in segno di rabbia e la svastica tatuata in testa. La foto suggestiva è stata scattata dal fotografo Kenji Wardenclyffe a Melbourne durante il Reclaim Australia, manifestazione indetta da estremisti di destra per protestare contro le tasse e “l’islamizzazione” dell’Australia che si è tenuta in diverse città del Paese. L’iniziativa è stata contrastata da gruppi di manifestanti antirazzisti come il ragazzo della foto, che hanno organizzato dei contro cortei.

Il giovane cerca di ragionare con il neonazi che gli sta davanti. “Teneva le mani aperte – ha spiegato Wardenclyffe al Daily Mail –  cerca di fermare una rissa che sta per scoppiare”. Lo stesso fotografo ha immortalato altri momenti del raduno che è comunque finito in rissa, con un uomo preso a pugni e finito a terra (clicca qui per le immagini). Anche lo stesso fotografo ha raccontato di essere stato spinto a terra, con i manifestanti che hanno tentato più volte di impedirgli di fare foto.”Era una situazione molto carica di rabbia” ha concluso il fotografo.

Oltre alla foto, ad aver fatto il giro della rete è un video in cui si vede un giovane ebreo che urla “shalom” (“pace” in ebraico) al gruppo di neonazisti.