Vladimir Luxuria contestata da Forza Nuova a Como

Pubblicato il 4 Settembre 2011 9:41 | Ultimo aggiornamento: 4 Settembre 2011 9:43

COMO – Un gruppo di militanti di Forza Nuova nel tardo pomeriggio di ieri ha fatto irruzione in una sala di villa Olmo, a Como, per contestare Vladimir Luxuria, ospite della rassegna ‘Parolario’ con il suo romanzo ‘Eldorado’. Luxuria non aveva ancora cominciato a parlare quando il gruppo e’ entrato nella sala scandendo slogan ed esibendo striscioni dove si intravedevano la scritta ‘Pervertiti’ e il simbolo di Forza Nuova.

I contestatori sono subito stati allontanati dalla polizia e della Digos di Como, che li ha fatti uscire dalla sala, mentre gli ospiti gridavano ‘Fuori, fuori’.

La contestazione è durata meno di un minuto e subito dopo è ripresa la presentazione del libro di Luxuria, che racconta la storia di un omosessuale di Foggia trasferitosi a Milano che, attraverso una serie di flashback, ricorda i tempi del nazismo e della prima guerra mondiale, quando viveva la sua omosessualità a Berlino, frequentando un locale che si chiamava Eldorado, da cui prende il titolo il romanzo.