Cronaca Europa

Picchiata a morte dal fidanzato: le era arrivato un sms da un altro uomo

Picchiata a morte dal fidanzato: le era arrivato un sms da un altro uomo

LONDRA – Le arriva un sms da un altro e il suo fidanzato la uccide di botte. Xixi Bi, una ragazza di origine cinese, che si era trasferita in Gran Bretagna per studiare, è morta a soli 24 anni per mano di Jordan Matthews. I due erano andati a vivere insieme e una sera, poco prima di cena, sul telefono di lei è comparsa una notifica da parte di un altro uomo.

Jordan ha perso la testa e ha picchiato brutalmente la sua compagna fino ad ucciderla. L’episodio non è stato però l’unico. Pare che la ragazza da tempo subisse abusi e violenze e che il suo fidanzato fosse molto geloso di lei. Xixi sarebbe stata picchiata per sette ore, una vera e propria tortura a cui si è arresa esanime, come riporta anche il Mirror. Ad avvertire i soccorsi è stato lo stesso Jordan dopo che la fidanzata aveva perso i sensi. Purtroppo però era troppo tardi e i medici dell’ospedale non hanno potuto fare altro che dichiarare il decesso e verificare con l’autopsia le ripetute violenze subite dalla 24enne.

Solo a quel punto Jordan ha ammesso di averla uccisa. In questi giorni si è svolto il processo a fine del quale è stato condannato a oltre 20 anni di carcere.

To Top