Afghanistan/ Soldato americano catturato dai talebani, manca all’appello da martedi. Portavoce esercito Usa: “Faremo ogni sforzo per farlo tornare illeso”

Pubblicato il 2 Luglio 2009 - 13:00 OLTRE 6 MESI FA

Un soldato americano è stato catturato in Afghanistan dai talebani. Lo ha riferito Elizabeth Mathias, portavoce militare degli Stati Uniti a Kabul, la quale ha spiegato che il soldato manca all’appello da martedì.

Il sequestro è stato in seguito rivendicato dal comandante della fazione Haqqani dei talebani. La portavoce Usa non ha fornito dettagli: «Non vogliamo mettere in pericolo l’incolumità del soldato -ha spiegato la Mathias- ma verrà fatto ogni sforzo possibile per farlo tornare illeso».

Si tratta del primo sequestro di un militare americano in Afghanistan. L’ultimo rapimento era avvenuto in Iraq nel maggio 2007, quando furono rapiti tre soldati nei pressi di Mahmuiyah, che furono in seguito torturati e uccisi.