California, gli stacca il mignolo a morsi per una lite sulla riforma sanitaria

Pubblicato il 3 Settembre 2009 19:40 | Ultimo aggiornamento: 3 Settembre 2009 19:57

dito2A Thousand Oaks, in California c’è stato uno scontro tra oppositori e sostenitori della riforma sanitaria promossa dal presidente Barack Obama. La vicenda si è conclusa con un uomo che ha morso il dito ad un altro.

Il capitano Frank O’Hanlon del Ventura County Sheriff ha dichiarato: «Circa 100 persone che manifestavano in favore della riforma del sistema sanitario erano radunate la notte di mercoledì 2 settembre in strada. Uno dei manifestanti ha attraversato la strada per affrontare dei contro-dimostranti, che erano circa in 25. Un uomo di 65 anni che faceva parte degli oppositori alla riforma, dopo una serie di pugni, ha avuto il dito mignolo della mano destra mozzato.

L’uomo si è recato con il dito mozzato in un vicino ospedale: qui, un portavoce ha dichiarato che l’uomo ha perso la metà del dito, ma che i medici sono riusciti a riattaccarlo immediatamente potendo così congedare l’uomo la sera stessa.

O’Hanlon, ha dichiarato che gli inquirenti sono sulle tracce dell’aggressore, dato che hanno una buona descrizione dell’uomo.