Iran, Teheran, rivolta e repressione/ Mousavi frena: “Proteste sì, ma senza eccessi”

Pubblicato il 21 Giugno 2009 - 20:55 OLTRE 6 MESI FA

Il leader dell’opposizione iraniana Mir Hossein Moussavi è tornato a farsi vivo chiedendo ai suoi sostenitori di “proseguire con le proteste ma evitando eccessi”.

In questo modo, ha aggiunto, “mi aspetto che le forze armate evitino danni irreversibili”. Moussavi ha ribadito il “diritto” degli iraniani” a protestare contro le bugie e i brogli (nelle elezioni)”.

In un comunicato diffuso attraverso il suo sito web ha ricordato che “oggi il Paese è in lutto per quanti sono stati uccisi nelle proteste e (pertanto) vi chiediamo di restare calmi”.