L’ex agente Kgb Lebedev compra l’Indipendent per una sterlina

Pubblicato il 25 Marzo 2010 16:51 | Ultimo aggiornamento: 25 Marzo 2010 17:16

Alexander Lebedev

L’ex agente del Kgb Alexander Lebedev acquista l’Independent e l’Independent on Sunday, due dei più rispettati giornali britannici, per il costo simbolico di una sterlina.

Lebedev, oggi imprenditore di successo, aveva già acquistato l’Evening Standard, giornale serale gratuito londinese.

«L’impegno della famiglia Lebedev è di investire nei due giornali, attualmente in perdita, per rilanciarli e rivitalizzarli, – spiega un comunicato dell’editore appena uscito. – Investo in giornali che sono indipendenti e pubblicano la verità. Sono un sostenitore del giornalismo investigativo e delle campagne che promuovono la trasparenza e combattono la corruzione internazionale. Tutte cose che l’Independent ha sempre fatto bene e che spero continui a fare. Voglio garantire che lo spirito del giornalismo indipendente e libero continui a rafforzarsi».

La famiglia Lebedev, informa il comunicato della casa editrice delle testate, prenderà il controllo anche del sito web del giornale, che è considerato la bandiera della Gran Bretagna più liberal ed europeista.

L’imprenditore russo ha acquistato le testate al costo simbolico di un pound, ma la Independent News & Media (Inm), finora proprietaria del quotidiano e del domenicale, gli verserà 9,25 milioni di sterline nell’arco di dieci mesi, in cambio dei quali egli si accolla i debiti futuri dei giornali, che sono in forte perdita.

A febbraio, la tiratura media era di 183.547 copie al giorno, un -10,88% rispetto all’anno precedente. L’intera operazione verrà finalizzata a maggio, dopo l’ok delle autorità per la concorrenza in Irlanda, dove la Inm ha sede legale. I negoziati per la vendita al miliardario andavano avanti da mesi. Lebedev, hanno scritto i giornali in queste settimane, sarebbe pronto a massicci investimenti per rilanciare il quotidiano e il domenicale.

La fortuna del 50enne ex agente dei servizi vieve valutata a 2,2 miliardi di sterline: di recente l’uscita di Lebedev dalla compagnia aerea Aeroflot gli ha portato nelle casse 450 milioni di sterline. Secondo quanto scriveva il Times, Lebedev sarebbe intenzionato a ridurre il prezzo dell’Independent per fare concorrenza agli avversari.