Maroni/ Da gennaio si andrà allo stadio in trasferta solo con la “tessera del tifoso”

Pubblicato il 15 Agosto 2009 - 16:45 OLTRE 6 MESI FA

Stop ai tifosi “senza patente”: a partire dal prossimo primo gennaio gli appassionati di calcio potranno seguire la loro squadra in trasferta solo se muniti della «tessera del tifoso».

Lo ha annunciato il ministro dell’Interno, Roberto Maroni, nella conferenza stampa al Viminale al termine della riunione del comitato nazionale per l’ordine e la sicurezza.

Proprio a ferragosto, il ministro ha firmato una direttiva indirizzata a prefetti e questori che contiene disposizioni per la stagione calcistica 2009/2010.

A partire dal prossimo campionato, ha spiegato Maroni, «tutte le società dovranno garantire il rilascio della tessera del tifoso a chi la richiede. Entro il 31 dicembre, in ciascun settore dello stadio dovranno essere attivate corsie piùveloci, una sorta di telepass, per chi ha la tessera. Per chi non la possiede i controlli saranno più rigorosi».

«Spero che queste misure coercitive», ha concluso il ministro, «servano a vincere la resistenza immotivata di alcune società calcistiche che non vogliono dotarsi della tessera del tifoso».