Napoli/ Muore Antonio Pellone, un giovane motociclista travolto da un furgone pirata. Inutili i soccorsi

Pubblicato il 22 Giugno 2009 20:41 | Ultimo aggiornamento: 22 Giugno 2009 20:41

Un giovane, Antonio Pellone di Piscinola, a bordo del suo scooter, è stato travolto da un furgone, il cui conducente si è dato alla fuga: il diciottenne è morto dopo essere trasportato in gravissime condizioni all’ospedale San Giovanni Bosco. È accaduto nel centro di Napoli.

Sul luogo dell’incidente sono arrivati poco dopo gli agenti della polizia municipale che hanno fatto scattare immediatamente le indagini, alla ricerca del pirata della strada. Secondo quanto ricostruito dai vigili, anche grazie a testimoni, Pellone stava effettuando una manovra di sorpasso quando si è scontrato frontalmente con un furgone. Il conducente del mezzo si è fermato, ha visto la scena e forse in preda allo spavento è scappato via.

La scorsa settimana, nella stessa zona, un anziano di 74 anni era stato travolto e ucciso da un motociclista.