Pirati, Somalia/ Malaspina Castle rilasciata: bandiera inglese, armatore di Carrara, equipaggio bulgaro. E Sofia ha pagato il riscatto

Pubblicato il 9 Maggio 2009 20:00 | Ultimo aggiornamento: 10 Maggio 2009 9:33

I pirati somali hanno restituito la nave britannica, la Malaspina Castle, gestita dalla società B Navi di Marina di Carrara, sequestrato lo scorso 6 aprile. Lo ha riferito un centro di monitoraggio sulla pirateria e ne dà notizia l’agenzia di stampa Agi.

L’equipaggio della nave e’ costituito da 24 membri, dei quali 16 sono di nazionalita’ bulgara. Il resto e’ composto da ucraini, russi e filippini. Per il rilascio della nave e del suo equipaggio era stato pagato un riscatto, secondo quanto riferito dal ministro degli Esteri di Sofia. L’entita’ del riscatto non e’ stata resa nota.

.