Vittorio Zambardino denuncia Facebook: “Il mio profilo cancellato senza motivo”

Pubblicato il 4 maggio 2009 20:51 | Ultimo aggiornamento: 4 maggio 2009 20:51

Vittorio Zambardino, giornalista di Repubblica e blogger molto seguito in rete, ha deciso di denunciare Facebook per l’arbitraria cancellazione del suo profilo. Non è la prima volta che Facebook cancella profili di utenti comuni o eccellenti (era successo all’eurodeputato della Lega Nord Matteo Salvini e allo scrittore Aldo Nove).

Zambardino, che proprio sul suo profilo aveva denunciato l’impossibilità di contattatore lo staff di Facebook in caso di necessità, ha deciso di passare alle vie legali proprio per fare luce su alcuni aspetti poco chiari della governante del social network che conto sette milioni di iscritti solo in Italia: «Non si tratta di riavere indietro le mie poche carabattole digitali – scrive Zambardino – è una questione di trasparenza e di legalità negate».