Previsioni meteo, arrivano piogge e temporali al Nord-Ovest

di redazione Blitz
Pubblicato il 6 agosto 2018 18:18 | Ultimo aggiornamento: 6 agosto 2018 18:20
Previsioni meteo, arrivano piogge e temporali al Nord-Ovest

Previsioni meteo, arrivano piogge e temporali al Nord-Ovest (Foto Ansa)

MILANO – Dopo tanta afa forse davvero sta per arrivare la pioggia, almeno al Nord-Ovest. Grazie a correnti di aria moderatamente più fresca temporali estivi potrebbero arrivare,  [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] insieme ad una diffusa instabilità, su Piemonte e Lombardia.

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte (alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati) ha emesso un ulteriore avviso di condizioni meteorologiche avverse.

L’avviso prevede dal pomeriggio di oggi, lunedì 6 agosto, precipitazioni sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, su Piemonte e Lombardia. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per la giornata di domani, martedì 7 agosto, allerta gialla su parte di Lombardia, Piemonte, Veneto, Abruzzo, Molise e sull’Umbria. Ma vediamo nel dettaglio le previsioni meteo per la settimana del Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare.

MARTEDI’ 7 AGOSTO – Al Nord molte nubi su Piemonte centro settentrionale e Valle d’Aosta con associati temporali anche localmente intensi. Nubi sparse sulle rimanenti aree alpine e cielo per lo più sereno altrove. Dalla tarda mattinata sviluppo di nubi più consistenti con rovesci e temporali a carattere sparso un po’ su tutte le alpi e sull’appennino settentrionale. I fenomeni tenderanno a sconfinare localmente anche sulle zone pianeggianti per poi attenuarsi verso sera ad eccezione del Piemonte dove invece insisteranno fino al termine della giornata. Centro e Sardegna: persiste una moderata instabilità sull’isola con nubi già presenti in mattinata e fenomeni temporaleschi sparsi che in serata si limiteranno al settore costiero centro meridionale. Bel tempo sulle regioni peninsulari ma con atteso il consueto sviluppo di nubi consistenti nelle aree interne, tra tarda mattinata e pomeriggio, in grado di dar luogo a temporali sparsi, soprattutto tra Umbria, Lazio ed Abruzzo, che si attenueranno verso sera. Sud e Sicilia: tempo stabile e cielo in prevalenza soleggiato a parte annuvolamenti consistenti durante le ore più calde della giornata e qualche breve temporale pomeridiano nell’entroterra campano ed Appennino
calabro.

MERCOLEDI’ 8: al Nord nuvolosità variabile già al mattino un po’ su tutte le regioni, più compatta su Liguria, zone alpine ed aree pianeggianti di Lombardia ed Emilia-Romagna con associate precipitazioni a prevalente carattere temporalesco che, durante le ore pomeridiane, si porteranno sul triveneto e sulla parte centro orientale dell’Emilia-Romagna per poi attenuarsi verso sera. Sempre nel pomeriggio le nubi si intensificheranno su Piemonte e Valle d’Aosta con temporali sparsi che tenderanno a persistere anche per fine giornata. Al Centro e in Sardegna cielo molto nuvoloso sull’isola con rovesci sparsi o locali temporali in miglioramento dal tardo pomeriggio; spazi di sereno al mattino sulle regioni peninsulari ma con tendenza a rapido aumento della nuvolosità associata a temporali sparsi soprattutto nelle zone interne con tendenza a lambire le aree costiere di Marche ed Abruzzo. Prevalenza poi di sereno dopo il tramonto. Al Sud e in Sicilia nuvolosità variabile sulla Sicilia centro-occidentale con locali rovesci in attenuazione serale; prevalenza di sereno sul resto dell’isola; sereno al mattino sul resto del meridione ma con nubi in sviluppo durante le ore piu’ calde della giornata in grado di dar luogo a locali temporali tra entroterra campano e molisano e sull’appennino calabro in deciso assorbimento verso sera.

GIOVEDI’ 9: temporali su Piemonte e sulle zone alpine tra mattinata ed ore pomeridiane in attenuazione serale a parte locali fenomeni che tenderanno a persistere su Valle d’Aosta e Piemonte settentrionale anche per fine giornata. Spazi sereni sul resto del territori ma con temporali pomeridiani nelle zone interne specie del centro peninsulare.

VENERDI’ 10: persistenza di temporali al mattino su Piemonte centro-settentrionale con tendenza ad interessare dal pomeriggio Lombardia e triveneto. Sereno o poco nuvoloso sul resto del Paese ma con isolati temporali nelle zone interne di Sardegna, Lazio ed Abruzzo.

SABATO 11 E DOMENICA 12: tempo mediamente stabile anche se non mancheranno i consueti temporali pomeridiani sulle Alpi e nelle zone interne del centro e del sud peninsulare.