Terremoto 11 maggio in Spagna, gli esperti: “Scosse premonitrici per la notte”

Pubblicato il 11 Maggio 2011 20:34 | Ultimo aggiornamento: 11 Maggio 2011 20:38

MADRID – La scossa di 5.2 gradi che ha colpito verso le 19:00 la Murcia potrebbe essere “premonitrice”, hanno indicato fonti dell’Istituto Geografico Nazionale (Ign) spagnolo all’agenzia Efe. Fra gli abitanti della cittadina di Lorca, la più colpita dal terremoto, dove per ora sono confermati quattro morti, e dove diversi edifici sono stati seriamente danneggiati, c’è il timore che nuove scosse possano verificarsi nella notte.

Molta gente è rimasta all’esterno, concentrandosi in particolare nei cortili delle scuole o nelle piazze, e si prepara a passare la notte fuori casa. Le fonti dell’Ign hanno però precisato a Efe che ”in sismologia non si può mai sapere”. Il sito dell’Ign, assalito dagli internauti in cerca di informazioni, è collassato. Le fonti della Rete Sismica dell’Istituto hanno anche indicato che il terremoto registrato in Murcia e’ il piu’ forte registrato nella Spagna del sud-est da ”almeno 500 anni”.