Blitz Blog

Daria Bignardi, Lina Sotis, Giovanna Melandri: Matteo Renzi dame rosse in trance

Daria Bignardi, Lina Sotis, Giovanna Melandri: Matteo Renzi dame rosse in trance

Matteo Renzi in studio con Daria Bignardi

Matteo Renzi ha stregato Daria Bignardi  e non solo: anche Lina Sotis e Giovanna Melandri, grandi dame della sinistra chic cadrebbero in trance al solo nome di Matteo Renzi.

L’ardita teoria mistica che avvicina Bignardi, Sots e Melandri a una santa medievale è elaborata da Libero in due differenti post.

C’è il resoconto della comparsata di Matteo Renzi alle Invasioni barbariche, la trasmissione tv di Daria Bignardi sulla 7. Matteo Renzi ha scelto il salotto dlla Bignardi per annunciare il suo incontro con Berlusconi, cosa che dà un forte senso di poca serietà al tutto.

Secondo Libero, nel clima confidential del colloquio, è mancata l’unica domanda che avrebbe potuto mettere in imbarazzo Matteo Renzi:

“Cosa farà Renzi se il Pd si spacca e i bersaniani vanno per la loro strada? Matteo conquisterà pure la legge elettorale, ma rischia di perdere il partito”.

Per il resto, nota Libero,

“la Bignardi è un distributore automatico di assit per il rottamatore. La conduttrice di fatto non punge Renzi anzi gli fa domande scontate sulle riforme, sui costi della politica e sulla legge elettorale.

“Renzi raccoglie gli assit e picchia duro sul governo e sul Pd bersaniano e cuperliano. Ma sia Renzi che la Bignardi sanno benissimo che dopo l’incontro di Silvio con il rottamatore il Pd si troverà davanti ad un bivio.

“Chi dentro il Pd in questi giorni ha gridato allo scandalo per un patto Berlusconi-Renzi sulla legge elettorale è determinato a tagliare la corda e a mollare il Nazareno. D’Alema, Cuperlo, la Bindi e tutti i bersaniani sono in stato d’allerta e a più riprese hanno minacciato tra le righe una scissione”.

Dal quasi serio al quasi comico. Sotto il titolo:

“Miracoli di Renzi. Gli orgasmi di Bignardi, Sotis e Melandri…”

pubblica una serie di affermazioni paradossali che saranno pubblicate, a firma di Francesco Borgonovo e Ottavio Cappellan su LiberoVeleno, inserto satirico di Libero, in edicola domenica 15 dicembre:

“Da qualche mese LiberoVeleno è stato l’unico organo di stampa a prevedere gli scenari politici con largo anticipo. Così, al posto di pagare i servizietti segreti, deviati e miracolati, sono loro che ci pagano per avere informazioni.

Ecco il report che abbiamo consegnato sui miracoli di cui è capace Matteo Renzi.

Quando Chuck Norris vuole vedere un film d’azione, guarda un convegno di Renzi.

Quando Dudù vede Renzi morde Silvio

Quando l’iPhone di Renzi vibra, Lina Sotis, Daria Bignardi e Giovanna Melandri hanno un orgasmo

Renzi può leggere nel pensiero della gente, ma lo fa su Kindle

Renzi taglia i grissini con un tonno

Matteo Renzi ha fatto tornare insieme i Litfiba

Matteo Renzi se vuole può mettere incinta la Bindi. Anche col preservativo

Platini collezionava le figurine di Matteo Renzi

Matteo Renzi da bambino mangiava i comunisti”.

 

http://www.liberoquotidiano.it/news/personaggi/1371807/I-miracoli-di-Renzi–gli-orgasmi-di-Bignardi-e-Melandri–E-con-la-Bindi—.html

To Top