Barcellona-Real Madrid 2-1. VIDEO gol highlights, Suarez decisivo

di redazione Blitz
Pubblicato il 22 Marzo 2015 23:22 | Ultimo aggiornamento: 22 Marzo 2015 23:22
Barcellona-Real Madrid 2-1. VIDEO gol highlights, Suarez decisivo

Suarez esulta dopo il gol

BARCELLONA, SPAGNA – E’ del Barcellona il ‘Clasico’ giocata questo sera al Camp Nou. La squadra di Luis Enrique ha battuto il Real Madrid per 2-1, con reti di Mathieu al 18′ pt, Cristiano Ronaldo al 31′ pt e Suarez al 10′ st. Ora i ‘blaugrana’ hanno portato a +4 (68 punti contro 64) il vantaggio sui rivali in classifica. Per il Barça è anche la 18/a vittoria nelle ultime 19 partite.

Il Pistolero Suarez decide il Clasico e consegna al Barca una seria ipoteca sullo scudetto della Liga. Re Carlo torna dalla guerra del Nou Camp con una sconfitta di misura amara ma corretta: inizio migliore del Barca, vantaggio e mancato raddoppia che gasa il Real che pareggia e sfiora piu’ volte il bis. Poi sale in cattedra il trio meraviglia Messi-Suarez-Neymar e, dopo il vantaggio, gli ospiti rischiano varie volte il tris. Clasico bello e coinvolgente, atmosfera magica, giocate d’autore da due attacchi atomici. Ma il Real e’ in flessione con difensori in ritardo, centrocampisti un po’ statici anche se poi crea varie occasioni da gol vanificate da un superbo Bravo.

Ronaldo segna e coglie una traversa, Messi da’ spettacolo, grande gare di Pique’. Letale Suarez, sprecone Neymar. Ma Luis Enrique sogghigna mentre per Ancelotti comincia una nuova via crucis. Se non elimina l’Atletico in Champions solo dolori. Per lo scudetto della Liga c’e’ ora una prateria per il Barca a +4 e alla 18/a vittoria nelle ultime 19 gare Il Barca comanda le operazioni ma la traversa la colpisce Ronaldo all’11’ su imbeccata di Benzema, poi Messi cambia passo e pennella una punizione per la testa di Mathieu che insacca al 19′. Raddoppio mangiato da Neymar al 31′ e, secondo la logica del calcio, pari del Real al 32′: tacco di Benzema, puntata vincente di Ronaldo che anticipa Mascherano. La gara si scalda: scintille Neymar-Bale, giallo a Ronaldo per simulazione poi sale il Real: Pique’ salva su Bale, al 40′ gol di Bale annullato per fuorigioco millimetrico di Ronaldo.

Al 42′ Bravo salva su missile di Ronaldo, al 43′ Bale manda poco di fuori su mischia. Nella ripresa riparte alla carica il Real: al 4′ conclusione di Benzema e Bravo e’ ancora decisivo. Nel momento migliore degli ospiti il Barca raddoppia con uno dei suoi solisti: all’11’ lancio di Dani Alves per Suarez, stop e girata nella disattenzione dei centrali avversari ed e’ 2-1. Il Clasico cambia fisionomia: il Real subisce psicologicamente, i giocolieri imbeccati da Messi seminano il panico: Neymar e’ grande nelle serpentine ma impreciso nelle conclusioni e due volte manda fuori da ottima posizione. Poi ancora Messi sfiora il 3-1, ma la lezione per Ancelotti e’ egualmente dura. Video YouTube.