Plutonio sulla kefiah e sullo spazzolino di Arafat: il giallo sulla sua morte

Pubblicato il 3 Luglio 2012 20:39 | Ultimo aggiornamento: 5 Luglio 2012 17:00
Arafat

Yasser Arafat (LaPresse)

ROMA – Plutonio sui vestiti. Troppo per pensare ad un semplice caso. Così a 8 anni dalla sua morte si riaccende il caso sulla fine di Yasser Arafat, storico leader dell’Olp morto in ospedale a Parigi nel 2004.

Le analisi condotte in un laboratorio in Svizzera, scrive il quotidiano La Stampa, avrebbero infatti mostrato “tracce significative” di plutonio. Due, in particolare, i campioni incriminati: la kefiah di Arafat e il suo spazzolino da denti.

I risultati non mancheranno di riaccendere le polemiche sulla morte di Arafat. Da sempre l’Olp ha accusato Israele mentre i numerosi medici che hanno curato Arafat non hanno mai saputo dare una risposta definitiva sulle cause della sua morte. Una parola conclusiva potrebbe arrivare dalla salma del leader palestinese. Esumazione in vista?

5 x 1000