Roberto Speranza, unico ministro del Conte 2 che conosce a memoria il giuramento VIDEO

di redazione Blitz
Pubblicato il 6 Settembre 2019 12:08 | Ultimo aggiornamento: 6 Settembre 2019 12:08
Roberto Speranza, unico ministro del Conte 2 che conosce a memoria il giuramento VIDEO

Roberto Speranza, unico ministro del Conte 2 che ha recitato a memoria il giuramento

ROMA – Hanno prestato giuramento uno ad uno i 21 ministri del governo Conte 2, leggendo da un cartoncino bianco poggiato sulla scrivania del Salone delle Feste al Quirinale. Tutti tranne uno, Roberto Speranza, neo ministro della Salute, che conosceva a memoria la formula di rito. L’ha recitata occhi negli occhi del Presidente senza abbassare mai lo sguardo sul cartoncino.

Speranza, unico esponente di LeU nel neonato governo giallo-rosso, è stato anche l’unico a portare una nota di rosso nella palette degli abiti ministeriali: la sua cravatta spiccava tra la marea sobria di blu e grigi scelti dai suoi colleghi.

Un incarico a sorpresa il suo, dato che i totoministri dei giorni precedenti davano per certa la conferma di Giulia Grillo, ministro M5s uscente dal governo giallo-verde.

Speranza, classe 1979, è nato a Potenza e si è laureato alla Luiss in Scienze Politiche. E’ stato deputato del Pd, fino a quando nel febbraio 2017 ha lasciato il partito insieme ad altri esponenti della minoranza, tra i quali l’ex segretario Pier Luigi Bersani, per scontri interni con l’allora segretario Matteo Renzi.

“Saremo noi il collante tra 5 Stelle e Pd”, promette oggi nel pieno dei suoi poteri. “Abbiamo creduto in questo dialogo prima degli altri – ha spiegato a “Circo Massimo” su Radio Capital – La nostra azione di governo sarà caratterizzata dalla lotta alle disuguaglianze. E il nostro faro sarà l’universalità del sistema sanitario nazionale. La sanità è uno degli aspetti centrali nella vita delle persone. Occorrono nuovi investimenti per migliorarne l’efficacia”. 

Fonte video: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev