Ibrahimovic canta “Fra Martino campanaro” in svedese a Che Tempo Che Fa VIDEO

di FIlippo Limoncelli
Pubblicato il 8 Marzo 2021 10:58 | Ultimo aggiornamento: 8 Marzo 2021 10:58
Sanremo 2021, Ibrahimovic canta "Fra Martino campanaro"

Sanremo 2021, Ibrahimovic canta “Fra Martino campanaro” in svedese a Che Tempo Che Fa VIDEO

Dopo le serate sul palco dell’Ariston al Festival di Sanremo, domenica sera, 7 marzo, Zlatan Ibrahimovic è stato ospite, in collegamento, con Fabio Fazio nel corso di “Che tempo che fa”, in onda su Rai 3, dove si è esibito, in svedese, cantando la canzoncina Fra Martino campanaro.

“Devi fare l’attore” gli dice Fazio. “È stata una grande esperienza, non sapevo cosa aspettarmi – dice l’attaccante svedese del Milan -, tutti mi dicevano “sii solo te stesso, tutto andrà bene”. Poi arriva a sorpresa una esibizione canora. “Mi dicono che come rito d’iniziazione ti hanno fatto cantare Fra Martino in spogliatoio. Confermi?”. “Sì è vero, ma ho detto ai compagni di non perdere rispetto nei miei confronti, anche dopo avermi sentito cantare”. Fabio Fazio allora lo incalza, e Ibra non si tira indietro, intonandolo in svedese.

Ibrahimovic e il passaggio in moto a Sanremo

C’è spazio anche per la vicenda del passaggio in moto a Sanremo: “Ci si può fare un film. Ero preoccupato che nessuno mi credesse, così ho fatto dei filmati col cellulare ma pesavo molto più del conducente e la moto sbandava a seconda di dove mi spostavo, quindi ho pensato fosse meglio restare in mezzo. Ma almeno così c’erano le prove”.

Fazio poi manda poi in onda un video-messaggio di Francesco Nocera, il motociclista che ha accompagnato Ibrahimovic all’Ariston: “Spero ti sia ripreso dallo spavento e dal freddo. Per me da milanista è stata un’esperienza allucinante. Hai il mio numero, se hai bisogno chiamami e io arrivo. Ci rivedremo a San Siro, io sugli spalti a tifare, tu in campo a far gol”. Ibra risponde: “Mi dispiace che non abbiamo avuto tempo di parlare, quando siamo arrivati sono dovuto scappare subito. Gli ho detto di aspettarmi ma è dovuto tornare a casa. È stato molto gentile, gli prometto di fare gol”. (video da RaiPlay)