Terracina, viale di alberi caduti: l’Apocalisse dopo la tromba d’aria VIDEO

di Fabiana De Giorgio
Pubblicato il 30 ottobre 2018 10:12 | Ultimo aggiornamento: 30 ottobre 2018 10:25
Terracina: le immagini apocalittiche della tromba d'aria IL VIDEO da twitter di Manuela Reggiani

Terracina: le immagini apocalittiche della tromba d’aria IL VIDEO (dal twitter di Manuela Seggiani)

TERRACINA – Queste sono le immagini apocalittiche da Terracina, pochi minuti dopo la violenta tromba d’aria che ha colpito la zona del litorale laziale. Enormi alberi e tronchi hanno ricoperto i viali. Uno degli alberi ha colpito un’auto, uccidendo una persona, ferendo l’altra che si trovava a bordo. La bufera si è abbattuta su Terracina il 29 ottobre nel tardo pomeriggio.

Il sindaco di Terracina Nicola Procaccini ha raccontato:”È come se ci fosse stato un bombardamento. Una tromba d’aria partita dal mare ha attraversato il centro storico e ha distrutto tutto ciò che ha incontrato”. Poi ha aggiunto:”Ci sono diversi feriti. È stato terribile. Sono stati sfondati anche muri in cemento armato come quelli del municipio, diversi palazzi sono danneggiati, ci sono tetti divelti, crolli. È stato colpito anche il museo della città”.

Gianfranco Sciscione, presidente del consiglio comunale di Terracina ha commentato così:”La situazione è drammatica. In viale della Vittoria ci sono appartamenti dove sembra quasi vi sia scoppiata una bombola a gas.”

La protezione civile ha inviato circa dieci squadre per liberare le strade dagli alberi che sono caduti sull’asfalto. La protezione civile ha spiegato in una nota: “E’ stato chiesto di sapere se c’è popolazione o strutture da evacuare e di effettuare verifiche sulle alberature rimaste in piedi per valutarne la stabilità. Le attività proseguiranno anche la notte fin quando non saranno ripristinate le condizioni minime di sicurezza. L’Agenzia regionale di Protezione civile ha predisposto la fornitura di pasti ai propri volontari proprio per dare soluzione di continuità alle attività. Il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e il direttore dell’Agenzia Carmelo Tulumello sono in costante contatto telefonico con i prefetti di Latina e Frosinone”.