X Factor 8, Morgan lascia studio: “Complotto contro di me” VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 ottobre 2014 12:34 | Ultimo aggiornamento: 31 ottobre 2014 12:36
X Factor 8, Morgan lascia studio: "Complotto contro di me, scenografie di merda"

X Factor 8, Morgan lascia studio: “Complotto contro di me, scenografie di merda”

ROMA – “Complotto contro i miei artisti”. Morgan, giudice di X Factor 8, ha abbandonato lo studio durante la diretta in onda la sera del 30 ottobre. Una scenata plateale scatenata dal dover scegliere chi eliminare tra i The Wise e i Komminuet, entrambe sue band.

E così il giudice di X Factor 8 si sfoga e accusa il direttore artistico e coreografo Luca Tommassini: “Scenografie ammerdate, è un complotto contro i miei”.

Dopo aver eliminato i The Wise, Morgan accusa Tommassini di complotto:

“La scenografia ha fatto di tutto per ammerdare l’esibizione dei Komminuet. So che ci sono giochi a carte coperte e scoperte, io preferisco quelle scoperte. […] Non sbaglierò più come ho fatto questa sera a essere così carino nei giudizi e salvare chi non lo meritava”.

Luca Tommassini si è scusato per “aver commesso un errore”, ma ad alimentare la polemica non ci sta, tantomeno la teoria del complotto lanciata da Morgan:

“Marco sa benissimo che le mie intenzioni sono pure ma che come tutti commetto degli errori”.

Una polemica che ormai è stata lanciata e che su Twitter ha dato libero sfogo a tutte le teorie.