YOUTUBE Agente riceve cazzotto a freddo durante arresto: mascella fratturata

di redazione Blitz
Pubblicato il 12 dicembre 2016 14:28 | Ultimo aggiornamento: 12 dicembre 2016 14:28
Agente riceve cazzotto a freddo durante arresto: mascella fratturata

Agente riceve cazzotto a freddo durante arresto: mascella fratturata

OXFORD – Un uomo è stato condannato a due anni di reclusione per aver rotto la mascella con un cazzotto a Raymond Tse, un agente di polizia in servizio ad Oxford in Inghilterra. Demitre Clarke-Oliver, 24 anni, e residente a Kennet Walk, è stato condannato lo scorso 8 dicembre dalla Oxford Crown Court.

Il suo arresto era avvenuto lo scorso 1 ottobre. La notte precedente, intorno alle 03:15 di notte, Demitre aveva colpito l’agente che stava partecipando ad un arresto a freddo prima di scappare via per essere rincorso e arrestato poco dopo. Il tutto era avvenuto a Hythe Bridge Stree, nella città inglese nota per la sua università.

 

Tse ha riportato due fratture alla mascella a seguito del cazzotto. L’agente ha dovuto subire un intervento che gli ha ricostruito la mandibola. Joe Kidman, comandante della polizia di Oxford, a condanna avvenuta ha dichiarato: “Attaccare un agente di polizia è un atto vile e spregevole. Tse stava rispondendo ad una chiamata. Clarke – Oliver lo ha attaccato da dietro senza nessun avvertimento ed è poi scappato via. Prima di essere arrestato ha minacciato un altro ufficiale. Questo incidente è un promemoria che fa riflettere sui rischi che i nostri funzionari corrono ogni giorno e ogni notte per mantenere la nostra città sicura”.

“Il pugno cieco gli ha rotto la mascella in due punti – ha aggiunto il capo della polizia – Tse ha provato una forte dose di dolore e molto disagio. Ora spero che possa tornare al suo ruolo nel più breve tempo possibile. Stare in prima linea è il lavoro che ama. A Tse – piace aiutare e proteggere la gente”.