Morte De Laurentiis, l’omaggio di David Lynch: “Irraggiungibile”

Pubblicato il 12 Novembre 2010 - 11:37 OLTRE 6 MESI FA

David Lynch

Anche il regista David Lynch rende omaggio al produttore Dino De Laurentis, scomparso mercoledì novembre all’età di 91 anni.

”Non penso che nessuno raggiungerà mai la vetta di Dino”, ha detto Lynch, tra i primi a rendere omaggio a De Laurentiis alla notizia della sua morte. Il regista di Inland Empire aveva lavorato con il produttore italiano a Velluto blu.

”Chiedete a chiunque l’abbia conosciuto – ha detto Lynch, commosso – Dino non si tirava mai indietro, non si fermava mai e si divertiva sempre sul set. Amava il mondo del cinema e pensava sempre al suo prossimo lavoro”.

Anche il governatore della California, Arnold Schwarzenegger, protagonista di Conan il Barbaro, prodotto da De Laurentiis, ha voluto spendere alcune parole per ricordarlo: ”Il mondo ha perso un grande imprenditore, un genio e un abile venditore – ha detto attraverso un comunicato stampa – Mi tratto’ sempre come un figlio e fu il responsabile del mio primo successo nell’industria cinematografica. Maria (Shriver, sua moglie n.d.r.) ed io ci uniamo alle milioni di persone intorno al mondo che in questo momento indirizzano i loro pensieri e le loro preghiere agli amici e alla famiglia di Dino, che ricordiamo per la sua capacita’ di vivere la vita sino in fondo”.

Anche la nipote di Dino, Giada De Laurentis, star di Food Network, il canale televisivo sul quale insegna agli americani a cucinare italiano, ha voluto esprimere il suo dolore attraverso un comunicato stampa: ”E’ stato il più grande campione della mia vita, e una costante risorsa di saggezza e consigli, mi manchera”’.