Giorgio Cantarini, che fine ha fatto il bambino de La Vita è Bella? Lavora in un call center per tracciamento

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Gennaio 2021 14:58 | Ultimo aggiornamento: 20 Gennaio 2021 14:58
Giorgio Cantarini, che fine ha fatto il bambino de La Vita è Bella? Lavora in un call center per tracciamento

Giorgio Cantarini, che fine ha fatto il bambino de La Vita è Bella? Lavora in un call center per tracciamento

Che fine ha fatto Giorgio Cantarini, l’attore che aveva interpretato il piccolo Giosuè ne La Vita è Bella?

Giorgio Cantarini, insieme al fratello Lorenzo, cantante e chitarrista dei Dear Jack, è diventato da qualche tempo un operatore di call center che si occupa del tracciamento dei contatti per conto della Asl di Viterbo.

Giorgio Cantarini e l’intervista al Messaggero

“Per tutti gli artisti – racconta al Messaggero – è un momento difficile e bisogna arrangiarsi: i teatri sono chiusi e lavorare sul set è molto difficile. E se ci si riesce dando anche una mano nella battaglia contro il Covid, è ancora meglio”.

E ancora: “Insieme a mio fratello sto lavorando al Toc (Team operativo coronavirus) per tracciare i contatti dei positivi. Una parte della mia famiglia è già impegnata nella sanità. Per me è un lavoro solo momentaneo, ma in questo periodo tutti dobbiamo rimboccarci le maniche, ne sono contento”.

Giorgio Cantarini Young Artist Award 2000

Giorgio Cantarini ha vinto lo Young Artist Award e nel 2000 ha interpretato anche il figlio di Massimo Decimo Meridio ne “Il gladiatore”.

“Fino a 18 anni – racconta – volevo fare il calciatore. Poi un po’ alla volta realizzai che mi piaceva stare sul set e che quella era la mia vita“.

Cantarini ha recitato anche nei film “Il giorno, la notte. Poi l’alba” di Paolo Bianchini (2007), “Il mattino ha l’oro in bocca” di Francesco Patierno (2007) e nel documentario “Protagonisti per sempre” di Mimmo Verdesca (2015).