Jimmy il Fenomeno muore ad 86 anni: addio al comico “con gli occhi storti”

di redazione Blitz
Pubblicato il 7 agosto 2018 17:54 | Ultimo aggiornamento: 7 agosto 2018 18:01
Jimmy il fenomeno è morto

Jimmy il Fenomeno muore ad 86 anni: addio al comico “con gli occhi storti”

ROMA – Jimmy il Fenomeno era una delle icone della comicità italiana degli anni Ottanta. L’attore molto popolare per il suo aspetto fisico, vero nome Luigi Origene Soffrano, si è spento oggi all’età di 86 anni.

Jimmy il fenomeno era uno dei caratteristi più noti di certo cinema [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play], quello alla Lino Banfi e Paolo Villaggio per intenderci, se non altro per i suoi occhi storti, il suo sguardo sempre allucinato e la sua tipica parlata dialettale. Soffrano si era infatti inventato un personaggio davvero unico: dopo aver fatto da spalla ad Ezio Greggio a“Drive In” in tv, aveva lavorato molto al cinema con ruoli secondari e comparsate in pellicole quali “Il monaco di Monza”, “Fantozzi”, “La liceale nella classe dei ripetenti”, “Fico d’India”, “Il bisbetico domato”, “I fichissimi”, “Innamorato pazzo”, “Acqua e sapone” e “Il ragazzo di campagna”.

Luigi Origene Soffrano era nato 86 anni fa e si è spento oggi 7 agosto nella residenza milanese per anziani “La casa per coniugi”. A metà degli anni ’90 aveva lasciato Roma per trasferirsi a Milano. Nella casa di riposo ci viveva dal 2003, ossia da quando era costretto a muoversi su una sedia a rotelle.

Nel 2011 aveva lanciato un appello perché gli venisse riconosciuto il sovvenzionamento garantito dalla Legge Bacchelli e riservato ad attore e non solo, finiti in situazioni di povertà.