Oscar, tutte le nomination

Pubblicato il 2 Febbraio 2010 - 15:52 OLTRE 6 MESI FA

L’Academy ha snocciolato tutti i nomi dei concorrenti in lizza per aggiudicarsi l’Oscar. Sono dieci le candidature per il miglior film dell’anno, aggiungendone cinque rispetto al 2009: Avatar, Blind Side, District 9, An Education, The Hurt Locker, Inglorious Basterds, Precious, A Serious Man, Up, Up in the Air.

‘Avatar’ e ‘The Hurt Locker’ hanno fatto il pieno, conquistandone nove a testa agli Oscar. La sfida tra le due pellicole sarà una battaglia tra ex-coniugi: il primo film è stato diretto da James Cameron che è stato sposato a Kathryn Bigelow, regista del film di guerra.

È la prima volta nella storia degli Oscar che un film di animazione viene nominato nella categoria miglior film: il primato è toccato a Up, della Walt Disney che ha totalizzato in tutto cinque nomination.

MIGLIOR ATTORE A contendersi il titolo di miglior attore sono: Jeff Bridges (Crazy Hearth), George Clooney (Up in the Air), Colin Firth (A Single Man), Morgan Freeman (Invictus), Jeremy Renner (The Hurt Locker).

MIGLIOR ATTRICE Per la miglior attrice: Sandra Bullock (The Blind Side), Helen Mirren (The Last Station), Carey Mulligan (An Education), Gabourey Sidibe (Precious), Meryl Streep (Julie & Julia).

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA Per il miglior attore non protagonista: Woody Harrelson (The Messenger), Christopher Plummer (The Last Station), Stanley Tucci (The Lovely Bones), Christoph Waltz (Inglorious Basterds), Matt Damon (Invictus).

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA Per la miglior attrice non protagonista: Penelope Cruz (Nine), Vera Farmiga (Up in the Air), Maggie Gyllenhaal (Crazy Heart), Anna Kendrick (Up in the Air), MòNique (Precious).

MIGLIOR FILM STRANIERO Per il miglior film straniero: Ajami (Israele), El Secreto de Sus Ojos (Argentina), Un Prophete (Francia), Il Nastro Bianco (Germania), The Milk of Sorrow (Perù).

ITALIANI Ci sono anche tre candidature italiane agli Oscar: il direttore della fotografia Mauro Fiore (Avatar), i truccatori Aldo Signoretti e Vittorio Sodano per il film italiano ‘Il Divo’ di Paolo Sorrentino e Alessandro Camon, che ha scritto la sceneggiatura del film ‘The Messenger’ insieme a Oren Moverman.

Per Mauro Fiore è la prima candidatura alla prestigiosa statuetta. Data l’attenzione suscitata dalle innovazioni tecniche di Avatar, Fiore è indubbiamente tra i favoriti alla vittoria nella sua candidatura.

I suoi rivali saranno i direttori della fotografia di ‘Harry Potter e il Principe Mezzosanguè, The Hurt Locker, Inglorious Basterds e Il Nastro Bianco. Per Signoretti è la terza candidatura. Era già stato in lizza nel 2001 per ‘Moulin Rouge’ e nel 2006 per ‘Apocalypto’. Per Sodano è la seconda candidatura. Era in lizza nel 2006, sempre insieme a Signoretti, per il film di Mel Gibson ‘Apocalypto’. Sodano e Signoretti dovranno vedersela, nella categoria makeup, con altri due film: Star Trek e The Young Victoria.

I vincitori degli Oscar saranno annunciati a Los Angeles il 7 marzo.