Coronavirus Regno Unito, 7143 contagi e 71 morti nelle ultime 24 ore

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Settembre 2020 18:01 | Ultimo aggiornamento: 29 Settembre 2020 18:01
Coronavirus Regno Unito, 7143 contagi e 71 morti nelle ultime 24 ore

Coronavirus Regno Unito, 7143 contagi e 71 morti nelle ultime 24 ore (foto Ansa)

Coronavirus Regno Unito, 7143 contagi e 71 morti nelle ultime 24 ore.

Balzano a 7.143, picco da quattro mesi, i contagi quotidiani da coronavirus nel Regno Unito, dopo due giorni di rallentamento dovuto anche alla raccolta statistica parzialmente ritardata del weekend, e a fronte di circa 200.000 test eseguiti.

Mentre si impennano a 71 i morti delle ultime 24 ore, di gran lunga la cifra più alta da prima dell’estate.

In aumento pure il totale nazionale dei ricoveri negli ospedali, la cui somma complessiva supera di poco quota 2000, e quelli in terapia intensiva (297).

Coronavirus, il bollettino del 29 settembre: 1648 nuovi casi e 24 morti

Nelle ultime 24 ore si sono registrati 1.648 nuovi casi di coronavirus in Italia (1.494 ieri), a fronte di 90.185 tamponi, quasi 40 mila più di ieri.

I morti sono stati 24, in aumento rispetto ai 16 di ieri e alla media degli ultimi giorni. Il totale complessivo dei contagiati, comprese le vittime e i guariti, sale a 313.011.

Le vittime totali salgono a 35.875.

Tra le regioni, quella con il maggior numero di nuovi casi è sempre la Campania (+286) seguita dal Lazio (+219) e dalla Lombardia (+203). Nessuna regione fa registrare zero casi.

I pazienti in terapia intensiva aumentano di altre 7 unità arrivando a 271, i ricoverati con sintomi di 71 unità e sono ora 3.048.

In isolamento domiciliare ci sono attualmente 47.311 persone (+229), i positivi sono 50.630 (+307). I dimessi e guariti sono 226.506, aumentando di 1.316 unità.