Francia: i figli avranno due cognomi. “Conseguenza” delle nozze gay

Pubblicato il 5 Febbraio 2013 0:05 | Ultimo aggiornamento: 4 Febbraio 2013 23:29

Francia, doppio cognome per i figli. Conseguenza delle nozze gay

PARIGI – Due cognomi per i bambini francesi. Tutto per una disposizione dell’articolo 2 del contrastato progetto di legge sulle nozze gay, riguardante il cognome della famiglia. Una disposizione che ha fatto salire i toni nel parlamento francese. Secondo la norma, in caso di disaccordo o assenza di scelta dei genitori, i figli avranno entrambi i cognomi dei genitori, in ordine alfabetico. Nelle coppie eterosessuali di solito è il solo cognome del padre ad essere automaticamente assegnato.

Secondo Herve’ Mariton, deputato dell’Ump, il partito di destra, si tratta di ”una rivoluzione mascherata”. E aggiunge: ”Oggi un bambino che ha per cognome Durand, domani avrà per cognome Durand-Martin, a meno che i genitori non chiedano esplicitamente che si chiami solo Durand”.

Inoltre, spiega ancora Mariton, questa misura sarà applicata a tutti i bambini indistintamente, figli di coppie eterosessuali o omosessuali. ”Si, è una rivoluzione – ha risposto il deputato di sinistra Christophe Bouillon – Si ammette che il padre non sia più il solo a dare il cognome ai figli”.

Il Parlamento francese ha adottato sabato scorso, con 249 voti a favore e 97 contrari (tra cui quelli dei deputati Ump e di alcuni centristi) l’articolo 1 del progetto di legge sul ”matrimonio per tutti”, che elimina l’esigenza di una differenza di sesso come condizione fondamentale per potersi sposare.