Polanski: tribunale svizzero autorizza la scarcerazione dietro cauzione

Pubblicato il 25 Novembre 2009 17:14 | Ultimo aggiornamento: 25 Novembre 2009 17:17
polanski

Roman Polanski

Un tribunale svizzero ha autorizzato la scarcerazione del regista Roman Polanski dietro cauzione di 4,5 milioni di franchi svizzeri (poco meno di tre milioni di euro): a riportarlo è la tv elvetica.

Polanski, 76 anni, è stato arrestato in Svizzera lo scorso 26 settembre a Zurigo sulla base di un mandato di cattura emesso dagli Stati Uniti. Il regista era accusato di essere fuggito dagli Stati Uniti nel momento della sentenza nel  processo che lo vedeva imputato per avere avuto nel 1977 rapporti sessuali con una tredicenne.

Il ministero della Giustizia svizzero ha fatto sapere che il rilascio non avverrà immediatamente, e che deciderà se appellarsi contro la scarcerazione. Lo scorso ottobre gli Stati Uniti avevano chiesto formalmente la sua estradizione.