Rifarsi la vagina: in Gran Bretagna è una moda, anche tra le minorenni

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Novembre 2013 16:27 | Ultimo aggiornamento: 15 Novembre 2013 16:28

slip-donnaLONDRA – Duemila vagine “rifatte” solo nel 2010, un numero aumentato di 5 volte solo negli ultimi 10 anni. La vaginoplastica sta diventando un preoccupante trend in Gran Bretagna: il numero di interventi coinvolge anche adolescenti. Il motivo è quasi sempre lo stesso: la riduzione delle grandi labbra, perché ritenute “anormali” rispetto al canone estetico dominante. Ma come si è imposto un canone di normalità anche per la zona anatomica meno soggetta a mode?

A quanto pare il motivo è nella diffusione del porno online: talmente alla portata di tutti che ormai le donne hanno introiettato un canone di bellezza anche per la vagina e vogliono assolutamente essere considerate “normali”. Sempre in Gran Bretagna ci si mettono anche le cliniche private: perché fiutato il business hanno avviato una campagna martellante per avere nuove clienti. Il livello di guardia è stato oltrepassato, a detta di alcuni medici del National Health Service ascoltati dall’Independent: la maggior parte degli itnerventi è inutile e può rivelarsi dolorosa e con complicazioni. Un invito ai chirurghi, soprattutto in caso di pazienti minori, che però finora sembra essere rimasto inascoltato.