Russia, mangia il tablet per evitare l’arresto. Morto

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 Giugno 2015 12:24 | Ultimo aggiornamento: 12 Giugno 2015 12:24
Russia, mangia il tablet per evitare l'arresto. Morto

(Foto di repertorio)

SAN PIETROBURGO – Un uomo è morto a San Pietroburgo, in Russia, dopo aver mangiato alcune parti di un tablet fatto a pezzi per evitare l’arresto, scrive il Moscow Times.

Domenica scorsa, 7 luglio, la polizia è stata chiamata dagli abitanti di un palazzo perché qualcuno stava gettando oggetti dalla finestra. Quando gli agenti sono arrivati all’edificio e sono entrati nell’appartamento dal quale venivano gettati gli oggetti si sono trovati di fronte un uomo, un disoccupato di 41 anni, che si comportava in modo strano e mangiava pezzi di vetro e frammenti di un tablet rotto. 

La polizia ha cercato di fermare l’uomo e ha chiamato un’ambulanza, ma lui ha perso conoscenza ed è morto prima che i medici arrivassero. Ora si sta cercando di capire il perché di quel gesto.

5 x 1000