Brianza, fermato un peruviano: ha accoltellato l’ex fidanzata

Pubblicato il 31 Agosto 2010 19:54 | Ultimo aggiornamento: 31 Agosto 2010 23:22

E’ stato bloccato a Carnate, cittadina della Brianza ove risiede, l’uomo che, nel pomeriggio, ha colpito con un coltello da cucina la ex fidanzata, cittadina peruviana di 19 anni, in un appartamento di Piazza Prealpi a Milano. L’uomo, anch’egli peruviano di 22 anni, è stata fermato dai Carabinieri di Bernareggio, che lo hanno in custodia, mentre stava entrando nella sua abitazione dopo essersi allontanato da Milano dove aveva pranzato e passato parte del pomeriggio con la ex fidanzata, poi colpita con dei fendenti al volto, alla testa, al collo, alla braccia e alle mani.

Condotta all’Ospedale Sacco, in codice rosso, la giovane è in prognosi riservata ma non dovrebbe essere in pericolo di vita. La donna – che era riuscita ad avvertire la Polizia al telefono, prima di perdere conoscenza – aveva rivelato di avere denunciato l’ex compagno per stalking: in realtà, a quanto appreso, l’uomo era stato denunciato, ad aprile, per lesioni personali.

Al cittadino peruviano era stato imposto l’obbligo di firma. L’aggressore, sempre a quanto appreso, ha escluso di avere agito in maniera premeditata. L’accoltellamento della ex fidanzata, avvenuto intorno alle 16, sarebbe giunto, a suo dire, al termine di una lite molto accesa e violenta.