Aldrovandi morto 10 anni fa. Padre: “Ai figli strappati”

di redazione Blitz
Pubblicato il 25 Settembre 2015 12:55 | Ultimo aggiornamento: 25 Settembre 2015 12:55
Aldrovandi morto 10 anni fa. Padre: "Ai figli strappati"

Federico Aldrovandi, morto 10 anni fa

FERRARA – “Un bacio e una carezza al cielo, a tutti i figli strappati”. Così Lino Aldrovandi ricorda su Facebook i 10 anni dalla morte di suo figlio, Federico, morto a 18 anni a Ferrara dopo le percosse di quattro agenti della polizia.

“La vostra luce e il vostro calore rimanga per sempre una carezza al cielo, mentre qui sulla terra, un qualcosa di grande da donare ai nostri figli vivi. Senza mai stancarci di lottare contro le ingiustizie”.

Il messaggio, dedicato ai sostenitori della famiglia che hanno creato un’apposita pagina Facebook, è stato postato oggi, 25 settembre, a dieci anni dalla morte di Federico Aldrovandi, avvenuta il 25 settembre 2005.

“Che dire di così tanta partecipazione e affetto – scrive il papà di Federico –  Sospiro commosso e penso a Federico se potesse parlare per ringraziarvi di tanto amore. Questa notte non ho dormito: 10 anni fa alle 6 e 4 minuti Federico se ne andava. Fu subito il buio più profondo. Ora voi siete tante piccole luci di una grande luce… che quel buio avete contribuito a sconfiggere giorno dopo giorno, per quel calore umano che mancò maledettamente agli albori di quell’alba assurda”.

Alcune ore prima, in un altro post, il padre affranto aveva scritto: “Dieci anni senza Federico. Come se fosse accaduto ieri”.